The Witcher serie Netflix rimarrà fedele ai romanzi anche in futuro, garantisce la produzione 49

La showrunner Lauren S. Hissrich assicura che lo show di The Witcher prodotto da Netflix si manterrà coerente alla visione originale anche nelle future stagioni.

NOTIZIA di Davide Spotti —   23/07/2019

In occasione dell'evento organizzato da Netflix al Comic-Con di San Diego, durante il quale si è parlato della nuova serie televisiva tratta dai romanzi di The Witcher, la showrunner Lauren S. Hissrich ha confermato che la produzione rimarrà coerente con la linea dettata per questa prima stagione dello show, senza dunque attingere dai videogiochi di CD Projekt RED.

"Abbiamo una visione a lungo termine perciò no, non inizieremo ad adattare i videogiochi", ha precisato. "Posso occuparmi di una sola stagione alla volta e sono molto entusiasta per la prima. In questo momento il resto mi fa esplodere la mente. Quando qualcuno dice "cosa succederà nella settima stagione" ovviamente ho tanti pensieri. Incrociamo le dita, ci arriveremo".

The Witcher, serie fantasy basata sull'omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie.

Il suo destino si intreccerà poi con quello di una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto. I tre si ritroveranno ad attraversare insieme un mondo sempre più instabile.

La prima stagione della serie Netflix tratta dai romanzi di The Witcher sarà composta da otto episodi e debutterà nell'ultimo trimestre del 2019.