Tiscali: rimodulazioni per la rete fissa dal 1 novembre 2019, i dettagli 16

Anche Tiscali si appresta a rendere effettive alcune rimodulazioni, ma solo per la rete fissa (al momento): ecco tutti i dettagli.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   10/09/2019

Negli ultimi mesi praticamente tutti gli operatori storici italiani hanno annunciato e poi reso effettive una serie di rimodulazioni, per la rete fissa, mobile o a volte entrambe. Adesso tocca anche a Tiscali.

Tiscali ha annunciato in queste ore una nuova rimodulazione per la rete fissa, che colpirà i suoi clienti: nel dettaglio, alcuni di loro subiranno un aumento dell'offerta a 27,95 euro (il prezzo iniziale, logicamente, era inferiore). Per esempio, la rimodulazione di Tiscali è prevista per le linee UltraInternet, il cui prezzo è attualmente di 24,95 euro al mese (l'incremento sarebbe dunque di 3 euro).

Ecco lo specifico messaggio che Tiscali sta inviando: "Gentile Cliente, nel costante impegno di offrire un servizio sempre migliore, Tiscali sta investendo sulla propria infrastruttura tecnologica e sul proprio servizio clienti. Ti informiamo che, in linea con le evoluzioni del mercato, dal 1 Novembre il tuo canone passerà a 27,95 euro al mese. Se non volessi accettare tale variazione, ai sensi dell'articolo 70 comma 4 del CCE, puoi migrare verso altro operatore o esercitare il diritto di recesso entro il 30 Ottobre 2019 senza alcun costo aggiuntivo, nei modi indicati alla pagina https://casa.tiscali.it/comunicazioni/trasparenza_tariffaria e specificando come causale "modifica condizioni contrattuali". Ci auguriamo di poter continuare ad offrirti il nostro servizio, ulteriormente migliorato anche a seguito dei nuovi investimenti".

L'aumento diventerà effettivo dal 1 novembre 2019, ma entro il 30 ottobre 2019 sarà possibile recedere dal contratto senza alcun costo e senza alcuna penale, come del resto prevede la normativa vigente.

#Offerte telefonia mobile

Tutte le migliori offerte per la telefonia mobile