Wanking Simulator, arriva a novembre il nuovo simulatore di masturbazione 21

Wanking Simulator promette di portare la masturbazione virtuale a livelli mai raggiunti prima, oltretutto in un mondo completamente 3D.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   03/06/2019

In Wanking Simulator, l'ultima fatica di MrCiastku per Ultimate Games, il giocatore veste (o forse sarebbe meglio dire sveste) i panni di Winston Gay, un abitante della ridente cittadina di Gay Bay cui è stata portata via la casa per colpa dei vicini che lo hanno accusato di masturbarsi in modo fin troppo rumoroso.

Insomma, il buon Winston è in cerca di vendetta e dovrà farsi strada in mutande tra le abitazioni di Gay Bay picchiando gli abitanti e distruggendo tutto ciò che incontra. Tra i luoghi tipici da mettere a soqquadro c'è una chiesa, una scuola superiore , un garage e altro. Ovviamente, visto che di Wanking Simulator stiamo parlando, qua e là potrà sollazzarsi il Gulliver prendendo ispirazione da oggetti rinvenuti nel mondo di gioco o da situazioni particolari. Ad esempio nel trailer lo vediamo masturbarsi con la foto di una vecchietta o guardando un poliziotto appeso a una porta. Tranquilli, il pene è pixellato e non si vede praticamente niente. Da notare che il nostro Winston è un progressista vero e picchia uomini e donne con la stessa verve.

L'uscita di Wanking Simulator è prevista per il 20 novembre 2019 su PC... sempre che prima il protagonista non diventi cieco.

Wanking Simulator