Xbox accusata di diffondere ideologie ambientaliste e "woke" con il risparmio energetico

Da FOX News arriva l'incredibile accusa a Xbox di diffondere ideologie ambientaliste e "woke" presso i bambini, a causa del risparmio energetico.

Xbox accusata di diffondere ideologie ambientaliste e "woke" con il risparmio energetico
NOTIZIA di Giorgio Melani   —   25/01/2023
168

Dagli USA arriva un caso alquanto particolare, che vede Xbox accusata in TV di diffondere ideologie ambientaliste e "woke" presso il pubblico di giovani e giovanissimi, secondo quanto riferito da un notiziario. Il motivo? L'introduzione della funzionalità di risparmio energetico.

Questa notevole distorsione della realtà arriva da Fox News, emittente celebre negli Stati Uniti ed effettivamente non molto vicina alle idee ambientaliste o generalmente progressiste. L'argomento, introdotto dalla conduttrice Ainsley Earhardt, è la modalità di risparmio energetico in Xbox Series X|S, peraltro già presente e semplicemente modificata con l'aggiornamento recente da parte di Microsoft, nonché esistente anche sulle altre piattaforme.

Secondo la conduttrice, questo rappresenta una novità chiaramente tendente verso le ideologie ambientaliste, in base alla quale Xbox starebbe addirittura subendo delle "polemiche" per il fatto di essere ora tendenzialmente "woke", intendendo in questo modo il fatto di sostenere ideologie che combattono contro le ingiustizie sociali o razziali.

Il commento del giornalista Jimmy Failla è alquanto sopra le righe, tanto da sembrare una sorta di parodia se non fosse il contesto è invece serissimo: "Stanno cercando di reclutare i bambini nelle politiche ambientaliste già in tenera età", ha riferito Failla, tra le altre cose.

La Earhardt calca la mano soprattutto sulla comunicazione utilizzata dalla compagnia, che ha presentato l'update come il primo caso di console "carbon aware", una tematica che si associa alle politiche ambientaliste di riduzione dell'impronta energetica dei dispositivi e che evidentemente non trova il supporto di una certa fazione politica, nonostante gli effetti sulle bollette siano alquanto bipartisan.