Xbox Series S manterrà la risoluzione e il frame rate di XOne in retrocompatibilità

Secondo Digital Foundry, la retrocompatibilità di Xbox Series S manterrà la risoluzione e il frame rate della versione originale per Xbox One.

NOTIZIA di Luca Forte   —   15/09/2020
150

John Linneman di Digital Foundry ha voluto chiarire ulteriormente su Twitter come funzionerà la retrocompatibilità di Xbox Series S. Secondo la sua esperienza, non solo Xbox Series S utilizzerà gli assets della versione Xbox One (S), ma ne erediterà anche la risoluzione e i limiti di frame rate. In altre parole, se un gioco va a 900p e 30FPS su Xbox One, anche la sua versione Xbox Series S girerà con le medesime caratteristiche.

Ovviamente la nuova console di Microsoft offrirà dei vantaggi in termini di stabilità del frame rate e di qualità dei filtri applicati al gioco, ma non aumenterà il frame rate e la risoluzione come invece farà Xbox Series X.

Questa ulteriore specifica arriva dopo che un utente aveva frainteso le parole di Microsoft. Perché la presentazione ufficiale di questa caratteristica poteva lasciare ancora dubbi. "Xbox Series S farà girare la versione Xbox One S dei giochi retrocompatibili e applicherà migliori filtri delle texture, un più alto e stabile frame rate, tempi di caricamento più veloci e auto HDR". DF specifica che tutti questi miglioramenti, però, saranno all'interno dei limiti imposti dal gioco originale.

Questo, però, potrebbe dipendere anche da come i singoli giochi sono studiati. In presenza di frame rate o risoluzioni sbloccate nel gioco originale, infatti, si potrebbero ottenere prestazioni migliori.

Cosa ne pensate?