Xbox Series X: il bollino dei giochi ottimizzati verrà eliminato o spostato?

Microsoft sembra stia valutando la rimozione o lo spostamento del bollino "Ottimizzato per Xbox Series X" dalle copertine dei giochi cross-gen per la console.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   03/08/2020
91

Xbox Series X sta ancora attraversando il periodo di assestamento per quanto riguarda il branding e l'organizzazione visiva delle informazioni sulle confezioni dei giochi, a quanto pare, visto che secondo le ultime voci sembra che il famoso "bollino" dei giochi "ottimizzati per Xbox Series X" possa essere eliminato o spostato.

Il bollino in questione aveva in effetti fatto abbastanza discutere nei giorni scorsi: sebbene si tratti di un sistema per rendere più chiara la comunicazione su quali giochi siano in grado di sfruttare appieno l'hardware di Xbox Series X, visto l'approccio cross-gen adottato dalla nuova console nel primo periodo, rischia di creare più confusione che altro e non stupisce che Microsoft stia valutando il suo spostamento sul retro delle confezioni o la sua totale eliminazione.

È un elemento grafico di gusto alquanto dubbio e soprattutto di dimensioni enormi da applicare sulla copertina dei giochi, specialmente considerando che i vari nomi delle piattaforme sono già ben visibili nella parte alta della cover dei giochi e l'informazione in questo modo risulterebbe ridondante.

Tuttavia, non si tratta ancora di un'informazione ufficiale: a riportare il caso è il solito analista di mercato Daniel Ahmad o ZhugeEX, che nel tweet riportato qui sotto mostra la cover di DiRT 5 prima e dopo il trattamento, con l'immagine a destra che effettivamente non ha più il bollino.

Rispondendo alla domanda sul fatto che l'elemento in questione sia stato o meno spostato sul retro, Ahmad ha spiegato che l'informazione è ora "sul retro della confezione, ma non questo logo. Si tratta di una menzione più piccola del fatto che il gioco sia ottimizzato per Series X".

Dunque il famoso bollino "Ottimizzato per Xbox Series X" annunciato solo da qualche mese è già destinato a sparire? Staremo a vedere, ma l'adozione di un sistema più discreto per comunicare le caratteristiche dei giochi in termini di compatibilità con la console Microsoft non sarebbe una cosa negativa.