Xbox Series X e S: Microsoft sta lavorando a un sistema di rendering e upscaling basato sul machine learning

Microsoft sta sviluppando un sistema di rendering e upscaling basato sul machine learning, pensato per Xbox Series X e S.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   05/07/2021
236

Microsoft sta lavorando a un nuovo sistema di rendering e upscaling per Xbox Series X e S, basato sul machine learning. Il tutto passa dalla sua API DirectML (una libreria di DirectX 12 pensata appositamente per il Machine Learning), che sarà la chiave per migliorare le prestazioni sulle sue console e cementare la sua superiorità tecnologica sulla concorrenza.

Già le soluzioni proposte da Epic, Nvidia e AMD hanno mostrato che le tecniche avanzate di upscaling sono una delle chiavi per aumentare la qualità grafica senza intaccare le prestazioni, così da non dover sempre contare su del nuovo hardware per vedere dei progressi in tal senso.

Per questo motivo Microsoft sta assumendo ingegneri con un know-how in computer grafica e machine learning, per studiare dei modi per migliorare le pipeline di rendering tradizionali, usando i network neurali e altri algoritmi di ricostruzione. I candidati ideali devono avere almeno cinque anni di esperienza nello sviluppo di software e conoscenze legate alla grafica, al machine learning o alla scienza dei dati.

Naturalmente è improbabile che vedremo a breve dei risultati tangibili. Più realisticamente qualcosa apparirà tra un paio d'anni. Staremo a vedere cosa e che miglioramenti porterà.