Xbox Series X, la line-up di lancio non influenzerà le vendite per Phil Spencer

Secondo Phil Spencer, la line-up di lancio di Xbox Series X non influenzerà le vendite della console, bensì soltanto le recensioni: Microsoft punta al 2021.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   11/11/2020
175

La line-up di Xbox Series X non influenzerà le vendite della console ma solo le recensioni della stessa: lo ha detto Phil Spencer nel corso di un'intervista.

È opinione comune che PS5 abbia fatto molto meglio di Xbox Series X per quanto concerne i giochi di lancio, del resto i numeri non mentono, ma secondo Spencer bisogna guardare piuttosto a quella che sarà la situazione da qui a un anno.

"So che alcune testate metteranno a confronto la line-up di lancio di Xbox con quella di PS5, ma se consideriamo che entrambe sono andate esaurite non credo che tale fattore abbia avuto un grande impatto, se non sulle recensioni delle due console", ha detto il boss di Xbox.

"La line-up di lancio non influenzerà le vendite di Xbox Series X, né lo farà la competizione con Sony né il rinvio di Halo. Ciò che influenzerà le vendite sarà la nostra capacità di produrre nuove unità."

"È una cosa che abbiamo visto, i nostri preorder sono andati sold-out nel giro di poche ore. C'è una grande domanda per le console da gioco e sia noi che i nostri competitor cercheremo di produrne il maggior numero possibile."

"Dunque credo che un lancio di Halo Infinite in concomitanza con il debutto di Xbox Series X sarebbe stato più che altro una questione di affetto e di brand che non di risultati effettivi."

"Possiamo infatti immaginare come il periodo natalizio del 2021 sarà probabilmente più importante sul fronte delle line-up, perché in termini competitivi a quel punto entrambe le console (toccando ferro) avranno sufficiente disponibilità per soddisfare le richieste."