Aspetterò il mio momentum

Acrobazie in pista a velocità supersonica

RECENSIONE di Andrea Rubbini   —   31/05/2015
1

Action Henk è un gioco di corse folli ad alta velocità. Anziché veicoli però, sulla pista si danno battaglia grottesche action figure degli anni Ottanta. Il contesto delle gare sono i luoghi che quasi tutti portiamo nel cuore dall'infanzia: il salotto domestico, il giardino davanti a casa, la spiaggia, il parco dei divertimenti. Tracciati complessi con vertiginose discese e folli giri della morte aspettano i nostri giocattoli di plastica, impegnati a fare l'unica cosa che conta: mantenere il momentum. Se il nostro corridore si ferma, significa che abbiamo fatto un grave errore. Mai rallentare in Action Henk, mai.

Aspetterò il mio momentum

Perché i tracciati sono studiati in modo tale da funzionare solo se si mantiene costante lo slancio. Per fortuna la fisiologica frustrazione che si prova quando manchiamo per un pelo il tratto di pista successivo è attenuata da due sistemi anti stress. Il primo è il magico pulsante che ci permette in un secondo di ripartire dall'inizio del tracciato, mentre il secondo è il fantasma del nostro avversario, che possiamo impostare per correre al tempo minimo necessario per conquistare la medaglia di bronzo, d'argento o d'oro. In questo modo si imparano subito quali sono le azioni chiave da compiere per superare le parti più complesse della pista e si ha un'idea costante del tempo medio che stiamo impiegando per completarla. A tutto ciò si aggiungono comodi checkpoint per chi vuole comunque completare il tracciato e conoscerlo a fondo prima di allenarsi per fare un tempo da capogiro. Tutto questo parlare di velocità ci fa pensare subito a Sonic, e a proposito. Il senso di euforica velocità trasmesso dalla mascotte di Sega lo ritroviamo infatti in Action Henk, reso ancora più impressionante da effetti pirotecnici come trampolini che ci sparano in aria come palle di cannone e fiumi di scintille che il nostro giocattolo lascia dietro di sé quando consuma il suo fondoschiena di plastica lungo scivoli degni delle più terrificanti montagne russe. D'altronde gli stessi sviluppatori sono espliciti riguardo alle proprie fonti di ispirazione e a chi ha comprato il gioco in accesso anticipato hanno regalato infatti un costume da Sonic per il baffuto Henk. Se comunque il panciuto protagonista non dovesse incontrare i vostri gusti, potete sempre battere il giocattolo nemico che ci aspetta per una sfida estrema alla fine di ogni serie tematica di piste. Se siete così in gamba da fargli rimpiangere di essere uscito dalla confezione, lo troverete tra i personaggi selezionabili. Purtroppo, ma è un nostro parere personale, le action figure sono tutte così caricaturali e poco attraenti che abbiamo fatto fatica a tenere Henk in panchina, se non per la necessità di registrare foto del gioco. Sono molto più simpatici i costumi alternativi, ma per sbloccarli bisogna ottenere un certo numero di medaglie d'oro. E quando si punta al gradino più alto del podio, è necessario prendere sul serio Action Henk, ché sa essere gentile con i novellini ma spietato come un cronometro svizzero con gli aspiranti professionisti.

Più agile di un trapezista, più veloce di Sonic, Action Henk è il nuovo re della pista!

Con le turbine ai piedi

I tracciati su cui si corre sono i veri protagonisti del gioco. Ci sono salite e discese, pareti verticali da scalare o sulle quali rimbalzare come ninja e improvvisi baratri da superare con un balzo prodigioso. Inoltre molte piste hanno uno o due percorsi alternativi che solo i corridori più abili possono raggiungere e che garantiscono un aumento notevole della velocità. In generale i tracciati prendono in prestito idee dalle spericolate giostre dei parchi divertimento e dalle tradizionali piste delle macchinine.

Aspetterò il mio momentum
Aspetterò il mio momentum

Se da bambini avete giocato anche voi con le biglie scavando tracciati nella sabbia, impiegherete poco tempo ad apprezzare le paraboliche di Action Henk. Nonostante ci siano 50 livelli standard e altri 20 livelli extra alla fine dei titoli di coda (questi ultimi davvero bastardi), il gioco si conclude però nel giro di un paio di sessioni intense, diciamo quattro ore al massimo. D'altronde lo scopo di Action Henk è mantenere il momentum, ricordate? Perciò sarebbe illogico se ci costringesse a sudare ore sulla stessa pista. Il gioco è indolore, frenetico, da finire in punta di sedia. Non di meno, l'impressione è che si concluda troppo presto. Rigiocare le vecchie piste è un piacere al quale si cede facilmente, ma in poco tempo - o almeno per noi è stato così - vi scorderete di Action Henk. È stato bello, penserete, ma gli mancava qualcosa. Senza dubbio la presenza di un solo gadget è stata un'occasione persa. Per esempio il rampino che permette ai corridori di appendersi e volteggiare come scimmie aumentando la velocità ci ha fatto sperare in altre novità nel corso del gioco. Purtroppo non ce ne sono. Ci sarebbe piaciuto poterci cimentare inoltre in qualche acrobazia personale in volo. Il discorso cambia se siete alla ricerca del tempo perfetto. In questo caso potete cercare di ottenere tutti gli ori per sbloccare i livelli segreti in cui si devono raccogliere le monete sparse per la pista, o arrivare addirittura a competere con il fantasma del primo giocatore al mondo. Action Henk però non è un titolo selettivo dedicato agli hardcore player, pertanto preferiamo valutarlo come un passatempo da salotto semplice e raffinato. Arriviamo così alla vera discriminante del gioco, la possibilità di competere o meno con degli altri giocatori. Se avete amici con i quali passarvi il joypad a vicenda per fare ognuno il proprio tempo sulla stessa pista e poi competere con il fantasma degli altri, Action Henk garantisce ore di risate fra bibite e snack. Chi non ha questa possibilità può comunque competere online con altri giocatori. Tutti possono invece divertirsi con l'editor delle piste e crearne di proprie, condividerle su Steam o provare quelle progettate da altri. Se escludiamo quindi i giochi di automobili, Action Henk è il titolo giusto per chi ama la velocità, meglio ancora se giocato in compagnia di qualche amico.

Requisiti di Sistema PC

Configurazione di Prova

  • Processore Intel Core i7 2600
  • 8 GB di RAM
  • Scheda video NVIDIA GeForce GTX 560 Ti
  • Sistema operativo Windows 7

Requisiti minimi

  • Processore Intel Core i5
  • 3 GB di RAM
  • Scheda video NVIDIA Geforce GT 430 o superiore
  • Sistema operativo Vista, 7, 8

Commento

Digital Delivery
Steam
Prezzo
14,99 €
Multiplayer.it

7.3

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Action Henk è veloce, fluido, e mai frustrante in maniera gratuita. Se solo offrisse qualche incentivo in più rispetto alla ricerca del tempo migliore, potrebbe durare in eterno. Così com'è finisce invece presto, anche se potreste lasciarlo installato per qualche sporadica partita. Se invece avete degli amici che giocano e un frigo pieno, allora una sfida ad Action Henk diventa una tappa obbligatoria.

PRO

  • Azione veloce senza pause
  • Piste varie e spettacolari
  • Accessibile e poco frustrante
CONTRO
  • Nonostante il grande numero di piste, si finisce in poche ore
  • Ci sono tanti extra, ma ruotano tutti intorno alla ricerca del tempo migliore