Combattiamo la cospirazione sovversiva!  40

Shadow Complex è un bellissimo regalo che ci aspetta dentro Xbox 360 al rientro dalle ferie estive: la stagione non poteva finire meglio!

RECENSIONE di Claudio Camboni —   28/08/2009

Disponibile via Xbox Live Arcade
Ci sono alcuni giochi che, nel loro genere ed in particolari momenti storici, vengono considerati come degli spartiacque tra il "prima" e "dopo" la loro uscita. Halo 2 ha rappresentato il boom di Xbox Live; Perfect Dark Zero l'avvio della nuova generazione; Gears of War ha signficato che su console ormai tutto era possibile. Shadow Complex è un gioco divertente da giocare, bello da vedere, completo: è la consacrazione definitiva del Live Arcade e dell'intero sistema di Digital Delivery.

La storia di Shadow Complex

Il mondo di Shadow Complex è ambientato nell'universo di Empire, romanzo di Orson Scott Card che racconta di una immaginaria seconda Guerra Civile Americana organizzata da una potente fazione terroristica di evidente matrice comunista. Il gioco funge da tie-in del libro e contemporaneamente da prequel del seguito Hidden Empire, inserendosi in una sorta di trilogia tra diversi generi. E' stato anche annunciato un adattatamento cinematrografico ad opera di Warner Bros, ed ovviamente è atteso anche il relativo seguito videoludico. Insomma, un successo annunciato anche pensando che l'adattamento del gioco è stato affidato ad un veterano della scrittura: Peter Allan David, blasonato autore di fumetti e telefilm come Batman, Spider-Man, Star Trek, ed un curioso precedente legato ad Xbox: la mini serie Halo: Helljumper.

In Shadow Complex vestiamo i panni di Jason Flemming, eroe (quasi) per caso che si ritrova a dover investigare e combattere una potentissima organizzazione segreta che mira a prendere il controllo degli Stati Uniti tramite un colpo di stato violento. La storia parte con un flashback in piena azione di guerra, per poi ripartire insieme alla nostra fidanzata Claire, in una tranquilla giornata di relax tra i boschi intorno alla città. Ad un certo punto scopriamo un complesso di caverne che si inoltra nel sottosuolo. Claire propone di esplorarlo, ma ad un certo punto... Claire non risponde più ai nostri richiami.

Eroi per caso

Shadow Complex è uno sparatutto con elementi adventure e platform con un meraviglioso stile bidimensionale, ma interamente realizzato in 3D con un motore grafico raffinato e ricco di poligoni ed effetti: un comparto tecnico così non si era mai visto in un gioco Live Arcade. L'azione di gioco si svolge tra livelli, piani e corridoi collegati tra loro da un level design mai banale, a tratti stupefacente per le trovate e le idee che sfruttano la commistione tra 2D e 3D. La mente viaggia ai vecchi grandi classici del genere: Metroid per i vecchi sistemi Nintendo, dal quale sono state evidentemente tratte molte ispirazioni, Castlevania. La visuale del nostro personaggio è laterale, ma in tantissimi frangenti possiamo sfruttare la tridimensionalità dello spazio attorno a noi colpendo i nemici in profondità, semplicemente mirandoli con l'analogico destro e premendo il grilletto. Altre volte la visuale può improvvisamente ruotare e darci un'altra prospettiva dell'azione di gioco, trasformandosi in terza persona come un qualsiasi shooter. Una cosa è certa: Shadow Complex è talmente ricco di trovate che stupisce dal primo all'ultimo momento. Gli sviluppatori di Chair Entertainment, già responsabili del buon Undertow, hanno spinto l'acceleratore sulla commistione tra frenesia dello sparatutto e la bellezza dell'esplorazione dei migliori adventure del genere. Attraverso la mappa, comodissima e richiamabile a sè tramite la pressione del tasto back, possiamo in qualsiasi momento capire esattamente come arrivare all'obiettivo da raggiungere.

Gli oggetti segreti, tantissimi, sono segnalati da un punto interrogativo, ma questo non rende la loro caccia meno accattivante e divertente: bisogna sempre capire come arrivarci. Ed una volta giunti nella zona c'è da capire come prendere l'oggetto, spesso posizionato in modo nascosto. Il backtracking è presente, ma in modo intelligente: in Shadow Complex si va sempre avanti, ma una volta ottenute armi più potenti come granate e missili si può tornare sui nostri passi alla caccia di oggetti e power-up prima inaccessibili. Questo è il motivo per il quale Shadow Complex può essere completato in 4-5 ore, senza apprezzare le sue fasi esplorative e di ricerca, oppure anche in 13-15 ore godendoselo appieno in ogni dettaglio.

Obiettivi Xbox 360

I classici 200 puntti da sbloccare attraverso 12 obiettivi. La metà di essi verranno in modo automatico progredendo nella storia, semplicemente uccidendo i nemici in un certo modo (corpo a corpo, granate), scoprendo oggetti segreti e sbloccando alcuni eventi obbligatori. Gli altri, più impegnativi, ci vogliono far completare il gioco con meno oggetti possibile, oppure al 100%. Raggiungere il livello di potenziamento 50, infine, non sarà una passeggiata.

I Grandi Classici rievocati

La forza di Shadow Complex è un giusto mix di elementi. Innanzitutto il level design perfetto che ha la duplice (e non facile) funzione di nascondere mille segreti, strade secondarie e idee geniali, ma senza spiazzare il giocatore, senza farlo perdere, senza togliere mai il focus sull'obiettivo da raggiungere. Shadow Complex è difficile ma non frustrante, è impegnativo ma mai impossibile. Un'altro elemento vincente è il sistema di controllo che ci permette di muovere il personaggio solo tra l'asse X ed Y dello schermo, ma ci fa interagire con tutto lo spazio tridimensionale grazie ad un intelligente sistema di mira assistita. Andando avanti nel gioco si noteranno tantissimi punti inaccessibili, e starà poi a noi decidere se tornare indietro a ricercarli, una volta ottenuta la giusta arma per buttar giù l'ostacolo. Menzione particolare per la pistola a schiuma solidificante: serve a bloccare porte, nemici, crearsi strade, ponti e per realizzare tantissime altre idee. Il piccolo grande gioiellino del Live Arcade non è però esente da difetti, come qualsiasi altro videogioco ad eccezione di pochi eletti lassù nell'Olimpo. La mira, almeno finchè non raggiungiamo un livello di abilità alto, non è immediata e semplice nonostante l'aiuto della CPU. Spesso ci troviamo a dover sparare più volte provando a centrare il bersaglio mentre quest'ultimo ci crivella tranquillamente dalla distanza. Ma sicuramente è poca cosa rispetto alla scarissima intelligenza artificiale dei nemici, che si muovono solo in modo scriptato e spesso non reagiscono nemmeno alle nostre sollecitazioni più evidenti (vedi: bombe e granate in faccia). In molti frangenti non si accorono nemmeno della nostra presenza ravvicinata, non reagiscono, non scappano, non si coprono. E nel backtracking, misteriosamente, riappaiono ai loro posti anche post-mortem. Shadow Complex ha un plot ed un gameplay che vanno di pari passo in costante crescita: man mano che avanziamo nella storia scopriamo particolari inediti sull'organizzazione terroristica, sulla guerra in corso, sulla cospirazione, ed infine alcuni colpi di scena niente male. Shadow Complex ha anche una progressione vagamente ruolistica: inizialmente siamo dotati solo di braccia a gambe, poco dopo prendiamo la torcia elettrica, poi una pistola, un mitragliatore, le granate e così via. Da tranquillo fidanzato in gita tra i boschi ci trasformiamo in potente e rabbiosa arma da guerra. Claire è da qualche parte che aspetta di essere salvata!

Un nuovo metro di paragone

Shadow Complex rappresenta il non plus ultra dei giochi attualmente disponibili in digital delivery e su Live Arcade di Xbox 360. E questo non solo grazie al gameplay divertente ed al pacchetto completo che offre (che comprende anche classifiche di tempo e punteggio online), ma anche ad una componente grafica mai vista in un gioco del genere: l'utilizzo dell'Unreal Engine 3 di Epic è una garanzia con tonnellate di poligoni, effetti, shader, ombre perfette, acqua, fumo e fuoco, realistici e senza compromessi. A prescindere dalla forza bruta, Shadow Complex è anche molto curato nei dettagli e nei particolari a malapena visibili: fili d'erba poligonali, tantissimi oggetti e strutture su schermo, il loro stesso dettaglio e realizzazione. Anche il comparto sonoro è molto curato e d'effetto, orchestrato e dotato di pezzi evocativi e d'impatto. Belli gli effetti sonori, sempre chiari e cristallini nella campionatura e con alcuni colpi di classe, come quando andiamo sott'acqua e l'udito si affievolisce. Il pacchetto di Shadow Complex è quindi curato sotto ogni punto di vista, donandogli la dignità e la completezza di un qualsiasi altro capolavoro in scatola.

Multiplayer.it

9.2

Lettori (97)

8.7

Il tuo voto

Questa piccola grande perla disponibile sul Live Arcade (al costo di 1200 ms points) rende finalmente piena dignità ai giochi digital delivery, fin'ora pensati e considerati solo come valide alternative ai giochi retail. Shadow Complex è lungo, divertente e bellissimo da vedere. Ha alcuni problemi per quanto riguarda la mira e la IA nemica, ma nel contesto generale nulla può togliergli lo scettro di migliore shooter dell'estate, e non solo.

PRO

  • Level design e grafica eccezionali
  • E' lungo e divertente
  • La storia è accattivante

CONTRO

  • Inizialmente è un po' difficile mirare
  • IA nemica molto scriptata e poco reattiva