OnePlus Nord Buds, la recensione dei migliori auricolari wireless sotto i 50€

Con OnePlus Nord Buds, il produttore cinese torna a proporre un nuovo paio di auricolari wireless, stavolta entrando a gamba tesa nella fascia di prezzo sotto i 50€.

RECENSIONE di Andrea Palmisano   —   20/06/2022
9

Il recentissimo lancio degli ultimi smartphone di OnePlus, nel dettaglio OnePlus Nord 2T e OnePlus Nord CE 2 Lite, ha segnato anche l'arrivo sul mercato degli OnePlus Nord Buds, gli auricolari true wireless più economici tra quelli proposti dal produttore cinese.

Quando si parla di cuffie vendute a un prezzo di listino di 49€ è chiaro che è necessario tarare le aspettative e il giudizio all'interno di un limite dettato dal buon senso, perché è ovvio che avendo a disposizione un budget maggiore si possono trovare sul mercato prodotti di maggiore qualità. Ma proprio per questo motivo diventa particolarmente interessante osservare come il progresso tecnologico e l'abbassamento dei costi produttivi abbia permesso di rendere tanto accessibili accessori audio comunque degnissimi e anzi destinati a soddisfare con ogni probabilità la maggior parte del pubblico non audiofilo o estremamente esigente.

Scopriamo quindi in questa recensione degli OnePlus Nord Buds cosa ci si può portare a casa con poche decine di euro.

Specifiche tecniche

La confezione minimale degli OnePlus Nord Buds
La confezione minimale degli OnePlus Nord Buds

Gli OnePlus Nord Buds sono di fatto gli auricolari in-ear true wireless più economici nel catalogo OnePlus.

Supportano il protocollo Bluetooth 5.2 con portata wireless di 10 metri, lo standard per questo genere di prodotti: sono quindi utilizzabili su qualsiasi smartphone, ma solo su quelli OnePlus è possibile accedere istantaneamente alle funzioni avanzate. Parleremo di questo aspetto comunque in seguito.

La custodia, molto semplice e minimalista, nella parte posteriore ospita il connettore USB-C per la ricarica, mentre accanto ad esso c'è il piccolo tasto per il reset dell'accoppiamento.
L'autonomia è notevole, con 30 ore totali con la custodia e 7 di uso ininterrotto degli auricolari.
Non è presente la tecnologia ANC di cancellazione attiva del rumore, mentre è supportato il formato Dolby Atmos per l'audio spaziale.

Su specifici telefoni OnePlus, i più recenti, è inoltre possibile ridurre ulteriormente la latenza fino a 94ms attraverso la modalità Pro Gamer, che ovviamente risulta interessante principalmente ai videogiocatori su titoli competitivi che necessitano di elevata reattività, come gli shooter in prima persona.
Da segnalare infine la certificazione IP55 contro polvere e schizzi d'acqua e sudore.

Scheda tecnica OnePlus Nord Buds

  • Tipologia: auricolari in-ear true wireless
  • Dimensioni:
    Custodia di ricarica: 67,9 mm × 35,5 mm × 28,68 mm
    Auricolari: 27,76 mm × 20,72 mm × 23,49 mm
  • Altoparlanti: Driver dinamici da 12,4 mm
  • Formati audio: SBC, AAC
  • Impermeabilità: certificate IP55
  • Autonomia: 7 ore (30 ore totali con custodia)
  • Connettività: Bluetooth 5.2
  • Colori: Nero Ardesia
  • Ricarica: USB-C
  • Batteria: singolo auricolare 41 mAh; custodia 480 mAh
  • Altre funzioni:
    • Associazione doppia
    • Associazione rapida (solo su OnePlus dalla serie 6 in poi)
    • Supporto Dolby Atmos
  • Peso: 41,7 g custodia; 4.82 g singolo auricolare
  • Prezzo: 49,99€

Design

Gli OnePlus Nord Buds all'interno della loro custodia
Gli OnePlus Nord Buds all'interno della loro custodia

Dal punto di vista del design va dato merito al produttore cinese di aver voluto perlomeno differenziare il prodotto, visto che gli OnePlus Nord Buds sono esteticamente parecchio diversi rispetto agli altri auricolari presenti nel catalogo di OnePlus. Più in generale, le linee non richiamano nemmeno gli elementi stilistici degli smartphone del marchio dei "flagship killer", e sinceramente non sappiamo bene come interpretare questa scelta: da un lato infatti questo dona chiaramente un carattere distintivo agli OnePlus Nord Buds, dall'altro la mancanza di una continuità o perlomeno di qualche punto di contatto toglie un po' di "brand identity" e non crediamo sia la cosa più furba a livello di marketing.

Chiusa la parentesi estetica, partiamo dalla custodia che racchiude gli auricolari: una specie di piccolo "sarcofago" nero che mescola linee rette e curve, dallo spessore non indifferente e in generale non bellissimo da vedersi. La prima cosa che ci ha ricordato guardandolo è un portapillole, il che non è proprio un complimento. Inoltre la forma e gli angoli tesi lo rendono non proprio irrilevante una volta infilato nelle tasche dei jeans. Di converso va detto che è veramente leggerissimo, anche con gli auricolari al suo interno. L'assemblaggio è buono e anche se la cerniera che unisce il coperchio al resto del corpo è un pochino leggera e ballerina, rientra tutto nel pienamente accettabile.

Il colore nero ricopre l'intera custodia, con la scritta "ONEPLUS" sulla parte superiore appena visibile. Per il resto non ci sono soluzioni di continuità ad eccezione del piccolo led di stato nella parte frontale e della presa USB-C in quella posteriore, attraverso la quale ricaricare la batteria interna: non è presente la ricarica wireless, ma sarebbe veramente chiedere troppo in questa fascia di prezzo.

Gli OnePlus Nord Buds hanno un design gradevole e sobrio
Gli OnePlus Nord Buds hanno un design gradevole e sobrio

Ma passiamo quindi agli auricolari veri e propri, che sono del tipo in ear e quindi vanno infilati leggermente all'interno della cavità auricolare: un elemento questo fondamentale per la qualità del suono ma non gradito a chiunque, per cui è giusto farlo presente. Anche questi sono, ovviamente, completamente neri, tranne per l'area touch sullo stelo, rotonda e metallica, di un grigio scuro.

Lo stelo stesso richiama pedissequamente le forme della custodia, pur con uno spessore in proporzione molto minore: una volta posizionati gli OnePlus Nord Buds sono gradevoli alla vista, sobri ma non privi di personalità e in ultima analisi piacevoli.

Esperienza d'uso

Gli OnePlus Nord Buds indossati hanno un'ottima stabiltà
Gli OnePlus Nord Buds indossati hanno un'ottima stabiltà

Pur con una forma non proprio minimale, o forse proprio grazie a dimensioni non eccessivamente ridotte, gli OnePlus Nord Buds si riescono a gestire con facilità nel passaggio da custodia a orecchio, e il gommino si adatta perfettamente all'ingresso del condotto uditivo garantendo una stabilità impeccabile anche durante sollecitazioni notevoli, come nella più classica situazione della corsa.

Gli auricolari godono di una certificazione IP55 contro polvere e gocce d'acqua o sudore, un ulteriore elemento che denota la spiccata attitudine per un utilizzo "sportivo" del prodotto. Nella confezione sono inoltre inclusi, oltre al cavo di ricarica, anche 2 coppie di gommini di dimensioni diverse, così da permettere a chiunque di trovare la combinazione ideale rispetto alla misura delle proprie orecchie.

Come spessissimo accade, gli auricolari realizzati da produttori di smartphone offrono dei vantaggi o comunque consentono un utilizzo completo solo a chi possiede un telefono della stessa marca. In questo caso il discorso è simile, visto che gli OnePlus Nord Buds possono godere di un accoppiamento istantaneo con uno smartphone OnePlus e la gestione dei settaggi direttamente nella sezione Bluetooth delle impostazioni, dove modificare l'equalizzatore, personalizzare i comandi dell'area touch, aggiornare il firmware e controllare lo stato della batteria.

Diversamente, con un telefono Android di altri brand è necessario scaricare la - invero molto scarsa - app HeyMelody. Discorso ancor peggiore per i possessori di dispositivi iOS, visto che la stessa app HeyMelody è sì presente su App Store ma evidentemente viene aggiornata e supportata rarissimamente, giacché gli stessi OnePlus Nord Buds non sono presenti nella lista degli auricolari compatibili al momento in cui scriviamo. Non resta quindi che accoppiarli direttamente tramite menu Bluetooth e accontentarsi delle funzioni base.

Gli OnePlus Nord Buds sono dotati di un ottimo rapporto qualità prezzo
Gli OnePlus Nord Buds sono dotati di un ottimo rapporto qualità prezzo

Chiusa la parentesi, apriamo però volentieri quella della qualità del suono che è davvero notevole, senza dubbio sensibilmente superiore a quanto è lecito attendersi da questa fascia di prezzo grazie ai driver in titanio da 12.4 mm: i suoni sono rotondi, puliti e chiari, i bassi profondi ma mai eccessivi e in generale ci si trova con buona soddisfazione a riprodurre sia contenuti musicali che film, video e giochi.

Il supporto a Dolby Atmos, pur non potendo essere particolarmente efficace, è comunque un plus non scontato. Bene anche il comportamento con le telefonate: nella nostra esperienza la voce dell'interlocutore era priva di difetti e ugualmente venivamo sentiti bene, anche grazie ai 4 microfoni e al software di riduzione del rumore con AI che riduce i rumori di fondo e del vento.
È invece assente qualsiasi tipo di cancellazione del rumore attiva, ma sinceramente non ne abbiamo sentito granché la mancanza considerata la riduzione passiva dovuta alla forma in-ear.

Ottima l'autonomia, che si traduce in 30 ore di riproduzione su una singola carica della custodia e ben 7 prima che si esaurisca la batteria degli auricolari. Ugualmente interessante la ricarica rapida, che consente di tradurre solo 10 minuti attaccati alla corrente in 5 ore di riproduzione: tutti valori che abbiamo potuto confermare anche nella prova diretta, e che danno il polso di un prodotto che comunque restituisce valori produttivi ben superiori al suo costo di listino.

Commento

Prezzo 49,99 €

Multiplayer.it

8.5

Gli OnePlus Nord Buds sono davvero degli ottimi auricolari in-ear true wireless, che garantiscono prestazioni sicuramente superiori rispetto alla loro fascia di prezzo. Certamente non siamo di fronte a un prodotto per audiofili, ma ciò nonostante la qualità del suono in qualsiasi situazione e l'ottima versatilità, li rendono adatti sia a chi vuole farne un uso "casual" sia agli sportivi, che troveranno beneficio dalla stabilità e dalla certificazione IP55. L'acquisto è quindi consigliato ai possessori di smartphone Android, mentre su iOS l'app HeyMelody al momento della stesura dell'articolo ancora non supporta questo modello, limitandone le funzioni.

PRO

  • Qualità audio molto buona per il prezzo
  • Estetica sobria e gradevole
  • Certificazione IP55
  • Ottima autonomia
CONTRO
  • Design della custodia discutibile
  • Niente ANC
  • Qualche problema usandoli su device non OnePlus