La soluzione completa di Fable: The Lost Chapters  1

Multiplayer.it e i capitoli perduti di Fable.

SOLUZIONE di Simone Tagliaferri   —   22/09/2005

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

Prepararsi ai Capitoli Perduti

I capitoli extra della nuova versione di Fable diverranno disponibili dopo il combattimento contro Jack of Blades, quello che nella vecchia versione (la prima uscita per Xbox) segnava la fine del gioco. Qui invece, vi ritroverete nel cimitero di Oakvale,davanti alla statua commemorativa di vostra madre. Prima di cominciare ecco alcune indicazioni essenziali per procedere senza problemi contro i nuovi nemici che vi troverete ad affrontare.
La nuova regione a cui accedere è un luogo freddo e inospitale. I mostri che la popolano sono molto sensibili al calore. Quindi sarebbe cosa buona e giusta fornire la vostra arma di un miglioramento fuoco oppure potenziare incantesimi come Infiamma o Palla di Fuoco che, soprattutto contro i Golem di ghiaccio, si riveleranno preziosi. Pensate soprattutto a potenziare l'arma a lungo raggio perché per l'arma da corpo a corpo non ci saranno problemi: o utilizzerete la Spada degli Eoni (se l'avete tenuta dopo lo scontro contro Jack of Blades) o potrete prendere subito un'altra arma altrettanto potente: la Lacrima di Avo.
Ovviamente non dimenticate di potenziare l'incantesimo più importante e potente del gioco, quello che può risolvere positivamente la maggior parte delle situazioni: Rallentare il Tempo. Cercate di portarlo al livello 4 e fatene la vostra prima priorità di spesa dei punti esperienza visto che si rivelerà essenziale.
Se non avete abbastanza punti esperienza per accrescere le magie indicate, prima di iniziare la nuova quest principale (andando all'osservatorio subito fuori la Gilda degli Eroi) andatevene in giro per aree già visitate uccidendo nemici e concludendo le quest lasciate in sospeso.
A livello di equipaggiamento cercate di avere con voi il completo di piastre e, soprattutto, almeno 25 chiavi d'argento. Serviranno per prendere una corazza eccezionale nella Necropoli.
Non credo ci sia molto da aggiungere sui controlli di gioco o sul come funziona il sistema dei moltiplicatori di esperienza: se siete arrivati fino qui sapete già tutto.

Quest: I Profeti del Cuore di Fuoco

Dopo aver ricevuto l'invito a recarvi all'osservatorio fuori dalla Gilda degli Eroi, teletrasportatevi nella gilda, spendete l'ingente numero di punti esperienza ottenuti per aver sconfitto Jack of Blades. Uscite fuori per parlare con il Maestro della Gilda e Briar Rose. Dopo il filmato (in cui finalmente verrà svelato il ruolo di Scythe, il personaggio che stava parlando con Maze verso l'inizio del gioco) dovrete andare a parlare con la porta del demonio apparsa subito dietro di voi. Riconoscendo in voi l'eroe che ha salvato Albion, la porta vi farà passare. Entrate per trovarvi al cospetto dei profeti del cuore di fuoco, oggetto che vi serve per attivare il faro sulla Costa di Hook. Ci sono quattro profeti intrappolati dietro delle gabbie di cristallo. Il vostro scopo è liberarli tutti. Per farlo dovrete affrontare un vero e proprio puzzle game.
Dovrete riuscire a cambiare delle mattonelle disposte su una scacchiera quadrata, facendo in modo che rappresentino tutte il sole (per liberare un profeta) o la luna (per uccidere un profeta). Ovviamente scegliete come comportarvi in base al vostro allineamento. Ogni volta che passerete su una mattonella, questa cambierà disegno. Tenete a mente che avete un tempo limitato per farcela. Una volta che avrete o liberato, o ucciso tutti i profeti, otterrete il cuore di fuoco.

Quest: La Nave degli Affogati

Adesso dovete portare il cuore sopra il faro della Costa di Hook per riattivarlo. Prima però, sarebbe il caso, se non avete con voi la Spada degli Eoni, sarebbe il caso che prendiate la Lacrima di Avo, un'altra potentissima spada nascosta nella Gilda degli Eroi. Entrate nella gilda e parlate con il Maestro che vi dirà di perlustrare le stanze di Maze per trovare informazioni sulla spada. Andateci e leggete il libro della storia della gilda che si trova in una delle librerie in mezzo alla stanza. Lette le quattro annotazioni, andate dove ci sono le tombe degli eroi (subito fuori gli appartamenti di dedalo, il giardino davanti al porticato, insomma) e leggete le iscrizioni sulle lapidi per trovare quella che non fa riferimento a nessun eroe. Quando l'avrete trovata riceverete in dono la Lacrima di Avo, una spada molto potente che si adatterà un po' a tutte le occasioni.
A questo punto recatevi alla Costa di Hook, per scoprire che è stata sgomberata dai suoi abitanti. Per ora non c'è nessuno, quindi, senza esitare, salite in cima al faro e utilizzate il piedistallo per metterci sopra il cuore di fuoco.
Appena lo avrete fatto un incantesimo verrà lanciato contro di esso: uno dei nuovi terribili nemici, i summoner, sta cercando di impedire che il cuore sprigioni tutto il suo potere. Insieme a Briar Rose dovrete riuscire a fermarlo. Utilizzando Rallentare il Tempo non dovreste avere problemi nel riempirlo di colpi alle spalle. Fate attenzione però: una volta che lo avrete sconfitto, come accade anche con altri nemici, il summoner esploderà creando un'onda d'urto elettrica molto pericolosa. Correte via non appena lo avete ucciso o rotolate all'indietro se è finito l'effetto dell'incantesimo.
Una volta che lo avrete ucciso vi accorgerete che non è finita, nel villaggio sono apparsi altri due Summoner che hanno lo stesso scopo di quello appena eliminato. Insieme ad essi ci saranno due gruppi di orrori. Utilizzate nuovamente Rallentare il Tempo e prendetevela con i due Summoner prima che distruggano il faro. Disinteressatevi degli altri avversari (tranne se vi ostruiscono il percorso). Una volta che avrete distrutto i due nemici principali, anche gli altri spariranno. Finalmente il cuore di fuoco potrà sprigionare tutta la sua potenza richiamando la nave degli affogati con cui potrete partire per la Lost Coast (Costa Perduta).

Quest: L’Oracolo di Snowspire

In questa missione dovrete riuscire ad incontrare Schyte che si trova nella città di Snowspire.
Attraversate il molo e salite fino in cima alla scogliera innevata (ricordandovi di notare dove si trova il teletrasporto). Incontrerete un altro nemico veramente terribile: il troll di ghiaccio, che spunterà in un largo nei pressi dell'uscita. Rallentate il tempo e utilizzate armi o magie a base di fuoco. Altrimenti potete anche andargli contro e bersagliarlo di colpi finché non cade. Ricordate sempre di mantenere una certa distanza per evitare i suoi attacchi, nel caso non possiate rallentare il tempo.
Entrate nelle Northern Foothills e fatevi strada eliminando i vari nemici che vi troverete contro (sono soprattutto Orrori). Tenete a mente la posizione del portale a nord e dirigetevi verso l'uscita lampeggiante (Archon's Shrine). Dirigetevi al centro della mappa per far partire un filmato in cui parlerete con Briar Rose. La donna sta studiano le strane pietre del santuario circolare. Dopo il dialogo dirigetevi verso ovest per entrare a Snowspire. Dopo aver parlato con Schyte (che vi dirà di cercare nella Necropoli quattro glifi che vi permetteranno di comunicare con l'oracolo) e aver visto quello che può offrirvi questa città, tornate indietro fino alle Northern Foothills e dirigetevi verso il portale a nord. Le guardie vi faranno passare introducendovi nella Necropoli.
Questa mappa è molto difficile da affrontare visto l'alto numero di nemici (ma anche di oggetti). Vedrete, in giro per le tombe, delle luminescenze gialle. Queste indicano i punti in cui scavare per cercare le tavolette che contengono i glifi. Ne dovrete trovare 4 in totale. 2 si trovano verso il centro della mappa (uno nel giardinetto illuminato da una torcia, l'altro nelle tombe subito fuori questo giardinetto), e 2 nella zona nord (la prima in una tomba ai bordi dello slargo, l'altra nell'ultima tomba alla fine della Necropoli). Fate molta attenzione: scavando alcune tombe estrarrete delle tavolette rosse che, sgretolandosi, vi faranno attaccare da dei nemici di varia natura.
L'ultimo glifo è protetto da un troll di ghiaccio particolarmente feroce e potente, aiutato, oltretutto, da alcuni summoner. Ovviamente il tempo rallentato, unito a qualche altro incantesimo, risolverà la situazione e vi permetterà di ottenere l'agognato oggetto.
Prima di andarvene state attenti: nella Necropoli c'è una Porta del Demonio che, per farvi passare, vi chiederà tutte le vostre chiavi d'argento. Non dategliele! Dall'altra parte trovereste una spada sì molto potente, ma inferiore sia alla Spada degli Eoni, sia alla Lacrima di Avo (oltre che ad alcune altre armi trovabili durante il gioco principale). Andate invece ad aprire il forziere da 25 chiavi che si trova nella zona subito a sinistra appena superato il ponte. Otterrete una corazza eccezionale completa di tutto.
Quando avrete i 4 glifi tornate da Schyte.

Quest: La Saggezza dell’Oracolo

Portando i 4 glifi a Schyte potrete finalmente parlare con l'oracolo che vi spiegherà la vostra prossima missione. Se volete, salite sulle scale e utilizzate le espressioni appena apprese per avere notizie di personaggi di cui non avete saputo più nulla. Andate all'Archon's Shrine da Briar Rose per far partire la prossima missione.

Quest: Gli Spiriti degli Eroi

Il vostro prossimo compito sarà trovare tre spiriti di eroi che vi permettano di attivare l'altare. Per prima cosa dovrete trovare lo spirito di un guerriero che è diventato campione dell'Arena. Vi verrà detto di andare a Knothole Dale e parlate con un disperato Thunder fuori dal villaggio. A questo punto potete decidere: se siete votati al male combattete con Thunder e prendete il suo spirito. Altrimenti potete recarvi nell'Arena per prendere lo spirito di un vecchio campione. In questa seconda ipotesi la strada la sapete. Prima di partire, però, caricatevi di pozioni del mana e di pozioni curative. Arrivati fuori dall'Arena vedrete che il posto è stato attaccato. Addentrandovi nel luogo dovrete combattere contro due Summoner nella Sala degli Eroi e, quindi, una volta nell'Arena stessa, dovrete vedervela con un'orda di nemici evocata da Jack of Blades. Non c'è molto da dire: si va dai Troll agli Orrori passando per Summoner e Ballerini. Utilizzate Rallentare il Tempo insieme ad altri incantesimi per concentrarvi sulla strage. Una volta che i nemici saranno finiti otterrete il primo spirito. Tornate da Briar Rose.
Il secondo spirito deve essere quello di un eroe donna. Briar Rose vi suggerirà di prendere lo spirito di vostra madre. Fatelo, anche se a malincuore. Il posto dove si trova lo conoscete bene: il cimitero di Oakvale. Andateci e preparatevi a combattere contro un'orda di Urlatori. Sono veramente molti, ma con la Lacrima di Avo non avrete problemi visto che andranno giù con un singolo colpo. Utilizzate il solito Rallentare il Tempo per risolvere la situazione senza subire danni. Una volta che li avrete sconfitti potrete prendere lo spirito di vostra madre. Tornate da Briar Rose.
Il terzo e ultimo spirito deve essere quello di un vecchio eroe. L'unico che viene in mente a Briar Rose è lo spirito del Maestro della Gilda ma non esclude che andando alla Gilda degli Eroi vi verranno fornite alternative. Teletrasportatevi alla gilda per ricevere subito l'informazione che cercavate: in alternativa allo spirito indicatovi da Briar Rose, potrete utilizzare quello di Nostro (ricordate lo spirito a cui avete riportato l'attrezzatura per farvi aprire il passaggio che conduce alla prigione di Bargate?). Anche qui avrete una scelta da compiere: o combattere comunque contro il Maestro della Gilda (che si trova nel bosco dove avete combattuto la prima volta contro i banditi) o affrontare Nostro. Optando per la seconda ipotesi dirigetevi al Vecchio Cimitero e seguite la strada per raggiungere il circolo di tombe (lo stesso posto dove avete trovato il passaggio per Bargate). Lungo la strada troverete truppe di Jack of Blades che combattono contro Non-Morti alleati con Nostro. Superate la strada combattendo contro tutti (i nemici dei vostri nemici sono comunque vostri nemici, in questo caso) e raggiungete il circolo. Nostro accetterà di darvi il suo spirito, ma solo dopo che lo avrete sconfitto (è sempre un eroe, dopotutto). Non preoccupatevi, non è uno scontro difficile visto che Nostro è molto lento. Rallentate il tempo e distruggete gli alleati di Nostro. Andategli quindi alle spalle e colpitelo a raffica. Ripetete l'operazione finché non muore. Tornate da Briar Rose e utilizzate l'ultimo spirito per aprire il terzo sigillo che sbloccherà il portale. Non vi resta che l'ultimo scontro con Jack of Blades.

Quest: L’ultima Battaglia

Prima dell'ultima battaglia andate a fare incetta di pozioni del mana e di pozioni di guarigione. Passate il portale per scoprire che Jack ha preso la forma di un drago. Lo scontro che seguirà sarà molto difficile. Jack può attaccarvi con onde d'urto quando è a terra, con fiammate quando vola e con palle di fuoco quando è di lato. Utilizzate Rallenta il tempo per avere qualche possibilità di schivare i suoi colpi. Tirate fuori un arco o una balestra quando il drago è in volo. Sparategli qualche colpo (Multifreccia sarà un incantesimo fondamentale da utilizzare per fargli più danni... ma non è essenziale) ma fate sempre attenzione alle sue fiammate: soprattutto quella che emette volando e quella con cui crea un pavimento di fuoco sono veramente letali. Il momento migliore per attaccarlo è quando si trova a terra davanti a voi (la posizione iniziale). In quel caso Rallentate il tempo, tirate fuori la vostra spada e picchiatelo a raffica sul muso. Ricordatevi di evitare la sua onda d'urto.
Quando lo avrete eliminato avrete concluso definitivamente il gioco. Anche in questo caso potrete compiere una scelta che determinerà un finale differente: indossare la maschera di Jack o gettarla nel fuoco.

Video della soluzione - Prima parte