Il rift di Oculus 9

Curiose sterzate nella Storia...

RUBRICA di Paolo Simonazzi —   30/03/2014

Che finché Facebook si era comprata Whatsapp ci stava. Certo, sono tutti corsi via a farsi un diverso istant messaging, perché ovviamente ora Facebook passerà tutto il giorno a spiarci, ma comunque almeno era un social che comprava un'infrastruttura di comunicazione.
Di cosa invece Mark voglia farsene di Oculus Rift non è dato saperlo, un po' come per la vicenda dei controller di settimana scorsa abbiamo di nuovo un pezzo di hardware che non sappiamo dove attaccare. L'unica risposta che però ci siamo dati per ora è l'ODIO, l'ODIO gratuito, quello bello cieco di noi videogiocatori.
Che non è molto furbo, ma fa folklore.

Venite alla tana. Sì, sì passa anche Carmack ma lo spacchiamo sempre a Quake.

Su Facebook... oh, mio Dio! Siamo su Facebook! Che schifo!

Il rift di Oculus
Clicca e lika

Oculus Rift, Carmack, Facebook e le cose che capitano nel mondo dei videogiochi quando ti distrai

#Follow the Rabbit

Follow the Rabbit