Un invito alla creatività

Macchine da guerra e distruzione in un indie di cui si sentiva la mancanza

PROVATO di Simone Marcocchi —   19/02/2015
36

Chiudete gli occhi (in senso figurato o non riuscirete a leggere il resto) e provate a richiamare nella vostra mente la prima volta che qualcuno vi ha regalato una scatola di LEGO. Dentro la confezione avete trovato le istruzioni e dei pezzi da assemblare, insieme alla promessa di ricreare l'oggetto della foto sulla scatola. Tutti però, alla fine, avete ceduto, volendo uscire dai binari e chiedendovi: "e se invece facessi in un altro modo?". La creatività e la voglia di scoprire ciò che c'è oltre è uno stimolo fondamentale ed è meraviglioso quando viene solleticato, a qualsiasi età ciò avvenga. Probabilmente portare il giocatore al bisogno più essenziale di sperimentare è stata la leva principale che ha mosso il team di Spiderling Studios, nel realizzare Besiege. Attualmente in Early Access, abbiamo a disposizione soltanto un'isola del mondo di gioco, mentre le altre quattro sono visibili con la dicitura "work in progress". Presente nel menu anche una voce che riporta la stessa scritta, mentre una diversa opzione con l'etichetta "sandbox" fa ben sperare che possa significare un futuro supporto ai mod o al multiplayer... o a entrambi.

Besiege promette di stimolare la creatività che avete dentro di voi

Macchine da guerra

Lo scopo di questo simpaticissimo indie game è quello di costruire un mezzo e assaltare la base nemica o raggiungere un punto specifico della mappa. L'ambientazione è piuttosto essenziale: sparuti alberelli, qualche ciuffo d'erba qua e là intorno alle case, collinette sulle quali si ergono costruzioni e, spesso, porzioni di castelli con torri frequentate da arcieri che tenteranno in tutti i modi di fermare la vostra avanzata. Non sempre dovrete andare dal punto A al punto B, ma è sicuro che dovrete vedervela con mine poste a terra, distruzione di buona parte dello scenario oltre a bracci o leve per muovere gli elementi presenti in scena.

Un invito alla creatività
Un invito alla creatività

Esiste anche un timer e un contatore dei pezzi utilizzati, probabilmente legati a futuri achievement, anche se vi possiamo assicurare che buona parte del divertimento è proprio quella di costruire il mezzo più grande e meglio equipaggiato, anche se le pareti in trasparenza del box ne indicano i limiti massimi della dimensione. Non sapendo ancora nulla delle zone inaccessibili, possiamo esprimerci sull'unica disponibile: un atollo di nome Ipsilon. Una volta selezionato potremo avventurarci nelle prime 15 missioni, che hanno di fatto il gusto agrodolce di un assaggio del prodotto finale. C'è infatti una strana dicotomia nell'approccio che la software house ha scelto per i giocatori. Il lato dolce è quello del piacere della scoperta, ovvero sapere di poter costruire mezzi da lavoro o bellici, semplici macchine per muoversi o avanzati UFO da far levitare nel cielo, combinando oggetti basici; quello acidulo è invece (l'attuale) mancanza di una guida che vi possa in qualche modo mettere in condizione, nel minor tempo possibile, di prendere confidenza con questi elementi. Quasi sicuramente quest'ultima mancanza sarà compensata entro l'uscita, anche se per molti potrà già oggi essere piacevole trascorrere molto tempo combinando ruote, sterzi, cavi elastici, leve e via dicendo. Il lato ancora più divertente, nel dover portare a termine un assedio, è quello di aggiungere armi all'ingegneria civile. Se costruire la vostra prima catapulta vi darà un'enorme soddisfazione, nel momento in cui innesterete un cannone e una fila di lanciafiamme, vi farà sentire decisamente meglio. Sarebbe una vera e propria follia non invitarvi a fiondarvi direttamente nello store di Steam per acquistare Besiege, nonostante sia ancora in fase alpha. Esprimere la propria creatività per raggiungere gli obiettivi richiesti non solo è stimolante ed appagante, ma assume addirittura un ruolo educativo, per i più giovani. Potreste intraprendere la strada più rapida, costruire il vostro mezzo con il minor numero di pezzi possibile, per raggiungere l'obiettivo, ma difficilmente la sceglierete. Nessuno usa una macchina quando ci si può muovere con una catapulta-volante-lanciafiamme con bocche da fuoco pronte a fare esplodere lo scenario.

Commento

Digital Delivery Steam
Prezzo 6,99 €
Multiplayer.it

Lettori (33)

8.6

Il tuo voto

PRO

  • Potrete costruire qualsiasi mezzo
  • Educativo e stimolante
  • Longevità garantita anche solo dal primo gruppo di missioni
CONTRO
  • Curva di apprendimento ripida, nessun tutorial e non accessibile a tutti
  • Supporto a mod