Assembla che ti Passa #279

Le indiscrezioni si accalcano sulla porta del 2020, pronta a spalancarsi sul nuovo anno.

RUBRICA di Mattia Armani —   26/12/2020
27

Assembla che ti Passa è una rubrica settimanale che raccoglie le principali novità legate all'hardware da gioco PC e propone tre configurazioni, divise per fasce di prezzo, pensate per chi desidera assemblare o aggiornare la propria macchina. Come al solito i suggerimenti sono graditi e le correzioni ben accette, a patto che i toni siano adeguati. Un ulteriore consiglio è quello di leggere i paragrafi che presentano le configurazioni prima di dare battaglia nei commenti.

Nonostante le festività, i problemi e la pandemia il mondo della tecnologia non si ferma. Anzi sembrerebbe essere in pieno fermento vista l'abbondanza di rumor, molti dei quali provenienti da fonti decisamente attendibili, che hanno affollato questa penultima settimana di questo complicato 2020.

Nel primo caso non parliamo più di un rumor ma di una conferma vista la comparsa della GeForce RTX 3080 Ti nel database Aida64 dove troviamo altre schede Ampere ancora non uscite, come la GeForce RTX 3070 Ti. Si confermano inoltre l'esistenza della GeForce RTX 3060 liscia, presumibilmente destinata a finire intorno ai 300 euro, e della GeForce RTX 3050 che andando a rimpiazzare le opzioni di fascia bassa della serie precedente dovrebbe togliere definitivamente di mezzo le GTX, ovvero i modelli senza ray tracing e DLSS, alzando sensibilmente l'asticella delle prestazioni per le configurazioni budget. Ma ci aspettiamo comunque prezzi gonfiati ancora per qualche settimana vista la scarsa reperibilità delle nuove GeForce che tra l'altro verranno prodotte per tutto il 2021 con il processo produttivo Samsung a 8 nanometri. Da qui il timore che la produzione resti lenta, anche se parliamo della seconda fonderia del pianeta e di un nuovo accordo che, con la liberazione di nuove linee di produzione, dovrebbe incrementare la velocità di lavorazione.

Pc Assemblato Drako Recensione 6

D'altronde sembrerebbe questa l'unica opzione rimasta a NVIDIA visto che a quanto pare Apple ha prenotato tutta la produzione di TSMC che era rimasta libera per il 2021. Da questo, tra l'altro, potrebbe dipendere il presunto rinvio delle nuove schede NVIDIA con architettura Hopper che si pensava sarebbero arrivate alla fine del prossimo anno con soluzioni multi-core e un processo produttivo a 5 nanometri. Le cose, però, parrebbero destinate ad andare diversamente almeno ascoltando voci che parlano di una seconda serie di GeForce a 8 nanometri con architettura Lovelace che potrebbero puntare su un'ulteriore maturazione della formula delle attuali GeForce RTX.

Sia chiaro, potrebbe anche trattarsi di prodotti professionali, ma noi scommettiamo sul gaming considerando che AMD ha palesato l'intenzione di rilanciare in tempi relativamente brevi con le Radeon basate su architettura RDNA 3 che promettono un altro salto imperioso in termini di efficienza. Parliamo in via ufficiale di guadagno di prestazioni per watt del 50%, combinato presumibilmente con un upscaling basato sul machine learning e con un po' di potenza in più dal punto di vista del ray tracing in funzione di schede che potrebbero portare AMD a colmare il gap con la concorrenza anche nel campo delle GPU, potendo infine contare su un intero ecosistema altamente competitivo.

Ma l'arrivo di RDNA 3 non metterà fine alla vita delle GPU RDNA 2. I chip della serie Navi 2 dovrebbero infatti debuttare presto in versione mobile, almeno secondo quanto riporta la presunta lineup delle future APU AMD pubblicata dal leaker _rogame. Tra l'altro i modelli della lista includono anche CPU Zen 3, le stesse degli ottimi Ryzen 5000, ma questi non saranno dotati della nuova architettura grafica, a quanto pare riservata alla sola APU Van Gogh a basso consumo che si accontenterebbe di un processore Zen 2.

Diverso il panorama del 2022 che secondo l'indiscrezione includerà due modelli della serie Rembrant equipaggiati sia con Navi 2 che Zen 3+, anticipando l'arrivo di APU che promettono una potenza notevole e il possibile arrivo di una revisione di Zen 3, forse destinata a finire anche in un refresh desktop degli attuali Ryzen 5000. Nel frattempo, durante il CES in forma digitale che si terrà ai primi di gennaio, si attendono i processori Ryzen 5000 mobile pensati per laptop da gaming di fascia alta. Il Ryzen 9 5900HX da 8 core e 16 thread è infatti comparso nei benchmark Geekbench come cuore di un latop ASUS ROG Zephyrus Duo 15 SE.

Intel Core I5 10600K 3

Tra i nuovi rumor c'è spazio anche per la nuova serie di processori Intel Rocket Lake, a quanto pare equipaggiati con core Cypress Cove che dovrebbero garantire un aumento a due cifre in termini di istruzioni per clock. A dirlo è un sito cinese che ha elencato 13 modelli, tutti con Hyper-Threading attivo, a partire dal Core i5-11400T da 6 core per arrivare al Core i9-11900K da 8 core. Si conferma quindi, almeno nei rumor, un ritorno indietro rispetto ai 10 core del 10900K, presumibilmente dettato dal fatto che si parla ancora una volta del processo produttivo a 14 nanometri, seppur ulteriormente rifinito. In ogni caso sembra quasi certo che non vedremo nessun attacco diretto ai processori da 12 e 16 core AMD per una serie pensata per mantenere frequenze elevate, come suggerito dai 5.0GHz raggiunti con tutti i core dal Core i9-11900K in un test Geekbench apparso in rete. Si prefigura quindi una lotta incentrata sulle prestazioni in gioco combinata con prezzi probabilmente aggressivi per una Intel che deve rispondere adeguatamente all'offensiva della concorrenza e che di fronte ai Ryzen 5000 non può certo accontentarsi di colmare la lacuna dell'interfaccia PCIe 4.0.

Configurazione Budget

La configurazione budget è quella orientata al risparmio ma non è detto che non ci sia spazio per l'upgrade laddove si presentino prospettive interessanti. Le proposte di questa fascia includono soluzioni pensate per i giochi a basso profilo tecnico e build orientate al 1080p.

Un altro calo di 5 euro ci ha convinto a tenere il Ryzen 5 1600 AF in attesa che si muova qualcosa sul fronte dei Ryzen 3100 e 3300 o che spuntino alternative papabili di nuova generazione. In ogni caso parliamo di un processore da 6 core e 12 thread overclockabile, capace di prestazioni in gioco vicine al 2600 e reperibile a poco più di 125 euro.

Se trovare una scheda video di fascia alta è complesso, trovarne una di fascia bassa si è fatto decisamente costoso. Tutti i modelli sono infatti aumentati notevolmente di prezzo ad esclusione della GTX 1650 Super che ha subito rincari inferiori e grazie alle buone prestazioni si è ritrovata d'improvviso a essere una delle pochissime scelte possibili.

BUDGET Componente Prezzo
PROCESSORE AMD Ryzen 5 1600 AF 3.4-3.9 GHz 125,00 €
SCHEDA MADRE MSI B450M Pro-M2 MAX 70,00 €
SCHEDA VIDEO PALIT GeForce GTX 1650 SUPER StormX OC 4GB 185,00 €
RAM G.Skill Aegis 2x8GB 3200MHz CL16 70,00 €
ALIMENTATORE EVGA 450 BR 80+ Bronze 45,00 €
HARD DISK Kingston A400 480GB SATA III 50,00 €
CASE Kolink Stronghold Black Mid Tower 45,00 €
TOTALE 590,00 €

Configurazione Gaming

Nella fascia gaming di solito si trovano quelle componenti che consentono di affrontare il gioco su PC senza paura e di tenere duro per qualche tempo. La resa dei conti con il frame rate è dietro l'angolo ma, con una buona base, è sempre possibile vendere la GPU vecchia prima che si svaluti troppo in modo da acquistarne una nuova giusto in tempo per affrontare il prossimo kolossal videoludico spacca hardware.

Nella fascia media di questa settimana natalizia alziamo in tiro puntando al Core i5-10600K, un ottimo processore da gioco che oltre a vantare l'Hyper-Threading, assente sul Core i5-9600K, rientra tra le CPU Intel di ultima generazione dal prezzo più interessante, almeno in questo frangente in cui le CPU della concorrenza sono soggette a rincari oltre che problemi di reperibilità.

In attesa della GeForce RTX 3060 liscia e della Radeon RX 6700, la GeForce RTX 3060 Ti risulta una delle opzioni più sensate della fascia media, anche se risulta costosa per questo segmento anche senza i rincari ed è difficile da trovare. Ma le custom iniziano a comparire anche a prezzi interessanti e vale comunque la pena aspettare piuttosto che comprare una scheda video di vecchia generazione, destinata a svalutarsi non appena la situazione si normalizzerà.

GAMING Componente Prezzo
PROCESSORE Intel Core i5-10600K 4.1-4.8GHz 260,00 €
SCHEDA MADRE MSI Z490-A PRO 160,00 €
SCHEDA VIDEO ZOTAC GeForce RTX 3060 Ti Twin Edge 8GB 525,00 €
RAM Corsair Vengeance LPX 2x8GB 3200MHz CL16 80,00 €
ALIMENTATORE FSP Hydro PRO 600W 80+ Bronze 65,00 €
HARD DISK Samsung 860 Evo 500GB SATA III 65,00 €
CASE Sharkoon TG6 RGB Mid Tower 90.00 €
TOTALE 1245.00 €

Configurazione Extra

La configurazione spinta ha un senso compiuto solo per chi punta a risoluzioni elevate, consapevole che il lusso spesso non va a braccetto con la razionalità. D'altronde, diciamocelo, a chi non piace avere un bel motore sotto il cofano anche se c'è da rispettare il limite di velocità?

Il prezzo del Ryzen 7 5800X è ancora alto, ma inizia a essere acquistabile con un rincaro più accettabile, a patto di cercare un po'. Per essere un processore da 8 core e 16 thread senza dissipatore risulterebbe caro anche venduto al prezzo consigliato, sia chiaro, ma garantisce il top delle prestazioni in gioco e un incremento notevole sui modelli della serie precedente anche in temrini di potenza bruta.

Passando alla GPU ci troviamo ancora una volta di fronte a un panorama difficile da affrontare tra prezzi esagerati e schede irreperibili. Ma con le Radeon RX 6000 vendute a prezzi che sfiorano il doppio di quelli consigliati e Radeon RTX 3080 difficili da trovare, la scelta scivola sulla GeForce RTX 3070, comunque faticosa da trovare ma più reperibile e comunque perfetta per una configurazione da 1080p a framerate estremi e 1440p senza compromessi, ray tracing incluso.

EXTRA Componente Prezzo
PROCESSORE Ryzen R7 5800X 3.8-4.7GHz 540,00 €
DISSIPATORE Noctua NH-D15 Chromax Black 100,00 €
SCHEDA MADRE Gigabyte X570 AORUS ELITE 195,00 €
SCHEDA VIDEO ASUS GeForce RTX 3070 DUAL 8GB 620,00 €
RAM G.Skill Trident Z RGB 2x16GB DDR4 3600MHz CL16 180,00 €
ALIMENTATORE ANTEC HCG-850 80+ Gold 130,00 €
HARD DISK Sabrent Rocket 1TB M.2 PCIe 4.0 170,00 €
CASE NZXT H710 Mid Tower 160,00 €
TOTALE 2095.00 €