Days Gone, l'analisi di Digital Foundry rivela risoluzione e frame rate del gioco 26

Digital Foundry ha realizzato la consueta analisi tecnica di Days Gone, l'esclusiva PS4 di Bend Studio, andando a verificare risoluzione, frame rate e qualità grafica del gioco.

VIDEO di Tommaso Pugliese   —   25/04/2019

Days Gone è stato sottoposto alla consueta analisi tecnica di Digital Foundry, che ha cercato di stabilire la risoluzione, il frame rate e la qualità grafica del titolo di Bend Studio.

Il video rivela come Days Gone utilizzi il checkerboard rendering per ottenere una risoluzione di 2160p su PlayStation 4 Pro, laddove invece su PS4 standard il gioco utilizza i consueti 1080p.

La tecnica di ricostruzione funziona bene, ma ci sono alcuni momenti in cui vengono fuori gli inevitabili artefatti, lasciando pensare che la risoluzione nativa sia qualcosa di simile a 1920 x 2160 pixel. Su PS4, inoltre, l'effettistica relativa alle ombre è evidentemente migliore.

Per quanto concerne le performance, anche in questo caso PlayStation 4 Pro spicca grazie alla capacità di mantenere piuttosto bene i 30 fotogrammi al secondo, laddove invece sul modello base della console Sony si verificano cali abbastanza importanti.