Giochi PS4 di febbraio 2020 27

Dreams debutta a febbraio 2020 su PS4, insieme a titoli come Darksiders Genesis, Zombie Army 4: Dead War e Two Point Hospital

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   30/01/2020

Indice

A febbraio 2020 approdano su PS4 alcuni dei giochi che andranno a caratterizzare quest'ultimo anno della console Sony prima dell'avvento di PS5, in particolare l'esclusivo Dreams.

Anche l'apporto delle terze parti appare tuttavia corposo, con l'arrivo di Zombie Army 4: Dead War e della sua frenetica azione cooperativa, Darksiders Genesis con gli spettacolari combattimenti a base di demoni (e angeli!), la divertente simulazione Two Point Hospital e la nuova edizione del picchiaduro Capcom, Street Fighter V: Champion Edition.

Zombie Army 4: Dead War

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 4 febbraio
Nuovo episodio dello spin-off horror di Sniper Elite, Zombie Army 4: Dead War ci rimette nei panni dell'esperto cecchino Karl Fairburne per una disperata missione tesa a liberare l'Europa dall'invasione degli zombie. L'ultima mossa di Hitler è stata infatti quella di utilizzare le conoscenze dell'occulto acquisite dal Reich per ridare vita ai tantissimi soldati nazisti uccisi, creando così un esercito inarrestabile che sta invadendo ogni paese. L'unica speranza sembra risiedere nel territorio italiano, che fa da sfondo al gioco catapultandoci all'interno di missioni man mano più complesse e impegnative, da affrontare in solitaria oppure in modalità cooperativa per un massimo di quattro partecipanti.

Dreams

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 14 febbraio
Particolarmente atteso dai videogiocatori più creativi, che avevano apprezzato l'approccio di Media Molecule con LittleBigPlanet, Dreams è un progetto particolarmente ambizioso, nato proprio dalla voglia del team di sviluppo inglese di consegnare agli utenti un set di strumenti potenti e versatili per creare le proprie esperienze, interattive o meno, partendo da zero oppure modificando modelli preimpostati. Come abbiamo potuto vedere nel corso dei mesi grazie all'accesso anticipato, l'esperimento sembra aver già prodotto risultati notevoli e si sprecano i cloni di questo o di quel grande classico, realizzati con una cura sorprendente da persone con un po' di tempo libero e tanta passione.

Darksiders Genesis

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 14 febbraio
Darksiders Genesis rivela gli eventi verificatisi prima della rottura dei sigilli che ha portato il mondo nel caos, quando i due cavalieri Guerra e Conflitto uniscono le forze per affrontare la minaccia di Lucifero. Il re degli Inferi è infatti determinato a infrangere l'equilibrio scatenando le sue truppe demoniache, e starà a noi il compito di fermarlo... a qualsiasi costo. Controllando a turno i due protagonisti, impugnando l'enorme spada dell'uno o le doppie pistole dell'altro, dovremo dunque dar vita a una caccia spietata agli Arcidemoni, sfruttando le abilità a nostra disposizione per sbaragliare i nemici in un contesto inedito per il franchise, caratterizzato da una visuale a tre quarti in stile Diablo.

Street Fighter V: Champion Edition

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 14 febbraio
Il picchiaduro a incontri di Capcom si rinnova con Street Fighter V: Champion Edition, un'edizione che include non solo il gioco base con tutti gli aggiornamenti effettuati nel corso del tempo, anche e soprattutto nell'ottica del bilanciamento dei personaggi, ma anche i vari contenuti rilasciati per arricchire il roster e gli scenari. Parliamo insomma di un pacchetto che comprende un totale di quaranta combattenti, di cui due inediti (il guerriero sovrannaturale Gil e il cyborg mutaforma Seth), trentaquattro differenti ambientazioni e oltre duecento costumi. Alla grande solidità del gameplay di Street Figthter V si aggiungono dunque numeri di tutto rispetto, per un'esperienza mai così completa e coinvolgente... in attesa del prossimo capitolo!

Two Point Hospital

Tutte le informazioni sul gioco
In uscita il 25 febbraio
Successore spirituale di Theme Hospital, Two Point Hospital riprende la formula che tanto successo aveva riscosso negli anni '90, ammodernandola laddove necessario e arricchendola di tante nuove feature. Il risultato è una simulazione a base manageriale in cui il nostro compito è quello di gestire nel modo migliore un intero ospedale con i suoi reparti, i suoi professionisti e le immancabili magagne. Quali medici assumeremo? Gli infermieri saranno all'altezza? La disposizione delle aree risulterà funzionale alla cura dei pazienti? E quali oggetti di arredo sceglieremo di collocare nelle stanze, al fine di allietare la permanenza dei nostri ospiti? Elementi che andranno valutati con attenzione, seguendo le vicende di malati spesso fuori dal normale.

Altri giochi in uscita a febbraio 2020