inFamous: 10 anni attraverso dieci curiosità 7

Per i 10 anni di inFamous, Sucker Punch ha pubblicato una serie di curiosità sul primo capitolo per PlayStation 3 del gioco dedicato a Cole MacGrath: scopriamole a video!

VIDEO di Raffaele Staccini   —   29/05/2019

Indice

inFamous compie 10 anni e per festeggiare questo importante anniversario gli sviluppatori di Sucker Punch hanno pubblicato 10 tweet, con altrettante clip video e immagini, per raccontare dieci curiosità sullo sviluppo del primo capitolo e raccontare anche alcune idee che non sono state inserite nel gioco. Scopriamole insieme in questo nuovo video!

True Hero

Il titolo di lavoro di inFamous in origine era True Hero. Il team aveva pensato poi a diverse ipotesi e, in vista dell'annuncio del gioco all'E3 2007 non aveva avuto ancora il via libera dei legali per usare inFamous. Per questo avevano preparato un trailer di scorta con un titolo diverso, nel caso in cui non venisse approvato in tempo.

Cole o Superman?

In una prima versione del gioco, il protagonista Cole MacGrath indossava un vero costume da supereroe e poteva cambiarsi all'interno delle cabine telefoniche. Esatto, proprio come Clark Kent!

Un amichevole Cole di quartiere

In una fase iniziale dello sviluppo, il concept del gioco prevedeva anche azioni da super eroe, come modificare gli edifici per dare al quartiere nuovi negozi e fare felici i cittadini. In più, qui potete notare anche qualcos'altro: esatto, in via provvisoria erano stati utilizzati la moneta, il font e altri materiali grafici di Sly Cooper, una delle serie storiche del team!

inFamous: 10 anni attraverso dieci curiosità

"Gearwolf" il capellone

Prima che venisse scelto il nome Cole MacGrath, all'interno del studio si riferivano al protagonista con il nickname "Gearwolf". In più, Cole non aveva il suo tipico taglio militare, bensì un taglio molto più elaborato. Ipotizziamo che alla fine sia stato modificato per non avere altri elementi da muovere a schermo oltre a quelli spostati dai tanti poteri di Cole.

"Scusa, non ho capito"

Altra curiosità simpatica: all'inizio non era previsto un doppiaggio completo e i personaggi parlavano un linguaggio incomprensibile, accompagnato anche da alcune emote divertenti.

inFamous: 10 anni attraverso dieci curiosità

Editor del personaggio

Gli sviluppatori hanno anche pensato a un leggero editor del personaggio, che avrebbe permesso di cambiare capelli, vestiti e altri elementi estetici.

La forza della telecinesi

A un certo punto dello sviluppo, l'eroe poteva utilizzare poteri telecinetici per attirare oggetti di metallo come copricerchi, targhe, cartelli stradali, ruote dentate delle bici e coperchi di tombini, da lanciare e utilizzare come armi.

inFamous: 10 anni attraverso dieci curiosità

Eroe con stile

A un certo punto il protagonista poteva eseguire delle acrobazie con i veicoli, incluse alcune mosse di parkour con le moto.

L'hoverboard di Cole

Inoltre, il team ha fatto test con l'abilità di fare skate attraverso la città utilizzando un campo di energia invisibile: un po' come con lo skate volante di Ritorno al Futuro.

Hai un nuovo messaggio!

Ancora oggi il team utilizza la voce di Zeke, l'amico di Cole, come messaggio registrato per la segreteria.

inFamous: 10 anni attraverso dieci curiosità

In attesa di saperne di più su Ghost of Tsushima, nuovo lavoro di Sucker Punch, da grandi fan di Cole abbiamo davvero apprezzato il regalo degli sviluppatori. E voi, che ricordi avete del primo inFamous per PlayStation 3? Fatecelo sapere nei commenti al video.