Lenovo Legion al CES 2021: i nuovi portatili da gioco

Tutte le principali novità dei portatili Lenovo Legion mostrate al CES 2021

SPECIALE di Mattia Armani —   12/01/2021
8

Il CES 2021 di Lenovo è in buona parte incentrato sul rinnovo della linea di portatili da gioco Legion che si rinnovano nel segno dei nuovi processori AMD e delle nuove GPU NVIDIA mobile. Le specifiche dei laptop che ci sono arrivate non fanno menzione di modelli particolari, ma è chiaro che parliamo dei Ryzen 5000 mobile e delle GeForce 3000 Q-Max, per una combinazione che promette un avanzamento netto delle capacità gaming dei laptop da gioco.

Lenovo Legion: migliorie hardware e software

Lenovo Ces 2021 Art

L'estetica dei nuovi Lenovo Legion resta fedele a quella che ormai conosciamo bene, a metà tra ambito professionale e gaming, con un look monolitico e uno spesso tacco posteriore a caratterizzare un laptop che guarda a uno specifico tipo di pubblico. Ma anche chi preferisce altri stili può comunque godere dei vantaggi di questa impostazione che si traducono nella connettività posteriore, nelle cerniere dello schermo più robuste e in un look a dir poco distintivo che risulta meno massiccio grazie alla maggiore sottigliezza e al più deciso utilizzo di linee inclinate. Merito dell'evoluzione dell'hardware interno che si affida, come nel caso di altre linee di laptop presentate in questi giorni, alla combinazione tra le nuove GeForce RTX mobile, forti del DLSS e di un supporto in crescita, e i nuovi processori Ryzen 5000 mobile, cuore di hardware sempre più potenti che possono permettersi anche display con refresh più elevato che quest'anno includono un pannello 144p da 165 Hz.

Ad equipaggiarlo sono i nuovi Legion 7 e Legion 5 Pro, entrambi con display da 16 pollici, che fanno parte della nuova lineup Lenovo assieme al Legion Slim 7 da 15 pollici e al Lenovo Legion 5 standard. Tutti caratterizzati da miglioramenti al raffreddamento che da una parte dipendono senza dubbio dai nuovi chip AMD e NVIDIA, scelti ovviamente anche in funzione delle temperature, ma dall'altra derivano dall'evoluzione del sistema Legion Coldfront 3.0 che tra ottimizzazioni e nuove ventole promette un flusso d'aria maggiorato del 18% rispetto alla generazione precedente. Dovrebbe quindi garantire la stessa dissipazione anche riducendo i giri, aumentando di contro i margini per ridurre anche il rumore in caso di necessità. Il tutto gestito reattivamente dal sistema, a meno di non preferire la taratura ottimale, grazie a sensori posizionati non solo su processore e GPU, ma anche sulle prese d'aria, sul drive SSD e sulla zona del poggiapolsi, in modo da evitare surriscaldamenti in ogni zona del laptop. Un qualcosa perseguito anche aggiungendo prese d'aria nella pancia del laptop, addirittura sotto la tastiera proprio per consentire al calore dissipato, che dovrebbe essere decisamente maggiore grazie all'incremento dell'82% della superficie delle alette in rame del dissipatore passivo, di fluire persino dalla zona del laptop più vicina al giocatore.

Gli aggiornamenti ai laptop Legion includono inoltre altoparlanti migliorati per supportare il surround 7.1 gestito dal software Nahimic Audio di SteelSeries che include modalità notturna, la condivisione dell'audio a due cuffie distinte e la tecnologia Sound Tracker, che mostra a schermo la direzione dei suoni prodotti in gioco dagli avversari. Il software Lenovo Vantage include inoltre novità come diagnostica in tempo reale, protezione dal malware, gestione della rete e ottimizzazione del sistema.

Lenovo Legion 7

Lenovo Legion 7

Tra le novità del nuovo Legion 7, in arrivo a giugno con un prezzo di partenza di 1669 dollari, troviamo uno chassis più sottile che è stato ottenuto mantenendo le stesse dimensioni in larghezza e profondità del modello precedente. Un qualcosa che dipende senza dubbio anche dal nuovo hardware di AMD e NVIDIA e dalla maggior ottimizzazione dello spazio interno, soprattutto nella zona della cerniera del monitor, che ha permesso con questo modello un incremento del 63% delle dimensioni del raffreddamento Vapor Chamber. Tra l'altro per il display parliamo del formato 16:10 con risoluzione 2560x1600 oltre che, ovviamente, di cornici sottili che contribuiscono a un eccellente rapporto del 90% tra dimensioni del pannello e dimensioni complessive del laptop.

La tecnologia dello schermo è sempre di tipo IPS, ma si spinge fino a 500 nit di luminanza, 165Hz di refresh e copertura dello spazio di colore sRGB del 100%. Il tutto condito dal G-Sync proprietario, dal filtro luce blu e dalle tecnologie Eye Care, tra le caratteristiche di un laptop che include anche Wi-Fi 6 con opzione per la variante Killer™ AX1650 e dispositivo a scatto per chiudere la fotocamera 720p che è incassata in un piccolo rialzo che spunta dalla cornice superiore, aumentandone lo spessore solo al centro. Aggiunge così la ciliegina sulla torta a un design premium che include retroilluminazione RGB a più zone Corsair iCUE, touchpad in vetro con supporto gesture e componenti più facili da smontare per andare incontro a chi vuole mettere mano all'hardware anche in ambito laptop.

Lenovo Legion Slim 7

Si torna ai 15,6 pollici con il Lenovo Legion Slim 7, in arrivo a giugno e ancora senza prezzo, che facendo fede al nome punta al trono di portatile da gioco più sottile e leggero in assoluto, con un peso complessivo di 1.9 Kg dovuto anche alla batteria da soli 71Whr. Anche in questo caso si parla di combinazione tra GPU NVIDIA e CPU AMD di nuova generazione, mentre per i display IPS le specifiche menzionano due opzioni Dolby Vision, una 1080p da 165Hz con copertura del colore sRGB del 100% e una 4K da 60Hz con copertura del colore Adobe RGB del 100%. Cambia tra l'altro la colorazione che passa dal classico Storm Grey allo Shadow Black che riveste uno chassis in magnesio e in alluminio, funzionale come anticipato al peso ridotto. Ciononostante non si fa mancare il già menzionato raffreddamento Coldfront 3.0 con pasta a metallo liquido, il lettore di impronte nel tasto di accensione, la fotocamera 720p con meccanismo di copertura, l'opzione per il Wi-Fi 6 Killer™ AX1650 e l'opzione per avere la tastiera RGB Corsair iCUE al posto di quella standard che invece punta su un'elegante retroilluminazione tutta bianca.

Lenovo Legion 5 Pro

Lenovo Legion 5 Pro

Il Lenovo Legion 5 Pro, disponibile da marzo con un prezzo base di 999,99 dollari, è un modello particolare che eleva le capacità della serie al livello degli esemplari superiori, equipaggiando come il Legion 7 uno schermo da IPS 16:10 da 165 Hz con risoluzione 2560x1600, tempo di risposta di 3 millisecondi, G-Sync proprietario, 500 nit di luminanza e copertura della gamma di colore sRGB del 100%. Gode inoltre di una qualità costruttiva superiore rispetto al modello base, di ventilazione posteriore e di un touchpad più ampio e preciso. Inoltre tra le caratteristiche di questo particolare laptop, mostrato in versione bianca, troviamo anche la tastiera TrueStrike per un'opzione che guarda ai giocatori competitivi e che per garantire framerate elevati si affida, come tutti i nuovi modelli Lenovo, sulla combinazione di CPU AMD e GPU GeForce RTX mobile che sono tra i protagonisti di questo CES 2021.

Lenovo Legion 5

Anche il modello base della serie, in arrivo a marzo sia nella versione da 15,6 sia da 17,3 pollici con un prezzo base di 769,99 dollari, gode dei miglioramenti in termini di raffreddamento degli altri modelli della lineup 2021, adottando dissipazione Coldfront 3.0, ma guarda con più attenzione al prezzo, senza preoccuparsi troppo del peso che arriva a 2.4 kilogrammi per l'opzione da 15,6 pollici, benché sia saggio aspettarsi comunque cifre elevate per le varianti destinate a ospitare le nuove CPU AMD e le nuove GPU NVIDIA. Si accontenta però del 1080p, sia per il modello da 15 che per quello da 17 pollici, pur aggiungendo alla classica variante da 144 Hz un'opzione da 165 Hz che come la precedente gode della copertura del colore sRGB del 100%. Da notare inoltre la presenza di una variante Stingray White con a retroilluminazione blu e la possibilità di aggiungere al pacchetto opzioni RGB a più zone per chi proprio non può farne a meno.

Le altre novità gaming di Lenovo

Lenovo Yoga Aio 7

Le novità gaming di Lenovo per il CES 2021 non si fermano alla linea Legion. Si parla infatti anche di gaming ultraportatile con il Lenovo IdeaPad Gaming 3, in arrivo a giugno per un prezzo di 699,99 dollari e dotato di CPU AMD, presumibilmente con GPU integrata di nuova generazione. Inoltre tra gli annunci troviamo le cuffie H600 Wireless con microfono unidirezionale e padiglioni in memory foam, in arrivo ad aprile per 99,99 dollari, oltre alle cuffie H200 che, sempre previste per aprile, montano padiglioni capaci ruotare e modellarsi, offrendo un plus potenzialmente utile nonostante il prezzo di 49,99 dollari.

Si tratta di un accessorio extra, invece, nel caso della Gaming Station Legion S600, uno stand da 89,99 dollari, ovviamente in arrivo ad aprile, che permette di ricaricare le cuffie Legion semplicemente appendendocele sopra, includendo anche ricevitore Wi-Fi e due porte pass-through USB-A. Da notare inoltre il nuovo all-in-one Lenovo Yoga AIO 7 che guarda anche all'intrattenimento con altoparlante direzionale JBL, copertura del colore DCI-P3 del 99% e schermo che può ruotare posizionandosi in verticale.