Magic Arena, le migliori 10 carte per i draft di Theros: Oltre la Morte

Da poco più di una settimana è disponibile la nuova espansione di MTG: Arena, Theros: Oltre la Morte. Per aiutarvi a prendere confidenza con questo set abbiamo realizzato un video con le 10 migliori carte da utilizzare nei draft.

VIDEO di Pierpaolo Greco   —   03/02/2020
2

Indice

Ma partiamo dalle basi: cos'è il draft? Il draft è una modalità di gioco di MTG: Arena molto intuitiva e che cerca di mettere tutti i giocatori sullo stesso livello eliminando la preparazione anticipata dei mazzi.

Lo svolgimento è veramente semplice: ogni giocatore deve arrivare sul tavolo con 3 buste di espansione. A quel punto si apre la prima bustina, si sceglie una carta e si passa il resto della sbustata al giocatore alla propria sinistra ricevendo gli avanzi delle scelte dal giocatore alla propria destra. Si va avanti così, finché non finiscono le carte, quindi si apre la seconda busta di espansione e si ripete il loop.

Poi si fa lo stesso con il terzo booster e, a quel punto, si avranno un certo numero di minuti per comporre il proprio mazzo che, rispetto alle partite standard di Magic, potrà essere di sole 40 carte e utilizzare più di 4 copie di una singola carta. Tutte le carte non inserite nel deck, poi, entrano automaticamente a far parte della sideboard e possono essere utilizzate al volo per cambiare la composizione del mazzo tra un round e il successivo.

Magic The Gathering Arena Theros Oltre La Morte 3

Ora, se volete fare un draft fisico con qualche amico o in qualche negozio, dovrete ovviamente comprare le 3 bustine ma, se giocate con MTG: Arena, vi basterà iniziare un nuovo gioco, scegliere il draft di Theros: Oltre la Morte e, a qual punto, spendere 1500 gemme, che equivalgono a poco meno di 10€. A tutto il resto penserà il computer. Ovviamente, le carte che avrete sbustato e scelto entreranno a far parte della vostra collezione quindi starà a voi decidere se scegliere delle carte che fanno comodo ai mazzi che state costruendo per le partite di tipo standard oppure se puntare a essere competitivi al massimo all'interno del draft.

Le migliori 10 carte per i draft

Ovviamente questo video punta proprio all'ultima opzione: darvi una mano a scegliere le migliori carte per distruggere gli avversari all'interno del draft anche perché, una volta raggiunta la terza vittoria, vi sarete ripresi le 1500 gemme necessarie a iscrivervi al draft e quindi, di fatto, avrete sbustato tre booster a costo zero.

Ovviamente la mia selezione sarà per forza di cose parziale visto che non ci sono 10 carte che vi garantiscono la vittoria e, soprattutto, è possibile che quelle selezionate non si riescano poi ad amalgamare nel migliore dei modi con le altre carte con cui riuscite a costruire il vostro deck. Però è giusto che le teniate in altissima considerazione perché potrebbero tranquillamente, da sole, svoltarvi un match.

Mtg Arena Arconte Della Grazia Solare

Parto dalle rare e, in particolare dal bianco con Arconte della Grazia Solare, creatura a costo 4 con 3/4 volare e legame vitale. Questa è una carta eccezionale in primis perché dà legame vitale a tutti gli altri pegasi che avete nel mazzo, e poi perché tramite costellazione vi permette di evocare altri 2/2 con volare ogni volta che mettete a terra un incantesimo rendendo il vostro deck semplicemente inarrestabile.

Anche la seconda rara che vi consiglio è una creatura, ma stavolta blu. Si tratta del Kraken del Nadir, un 2/3 a costo 3 che guadagna un segnalino +1/+1 ed evoca una creatura tentacolo ogni volta che pescate una carta e spendete un mana incolore. Considerato il suo bassissimo costo, potete creare un mazzo pescacarte con cui renderlo facilmente inarrestabile.

Similare come meccanica è la Campionessa di Setessa, un 1/3 verde a costo 3 che guadagna un contatore +1/+1 e vi fa pescare una carta tramite l'effetto costellazione. Anche in questo caso, potete tranquillamente mettere in piedi un mazzo verde zeppo di incantesimi per dominare sull'avversario pescando quante più carte possibili. E in Magic pescare più dell'avversario quasi sempre si traduce in una vittoria.

Mtg Arena Pescatrice Di Sogni

L'ultima rara, quella che reputo essere la vera bomba di questo set, è la Pescatrice di Sogni, una creatura 3/5 con volare e legame vitale con costo 6 multicolore bianca e blu. Tra le altre cose è una carta che si sposa alla perfezione con il Kraken del Nadir e più in generale con ogni mazzo pescacarte visto che le sue abilità speciali le permettono di guadagnare un +1/+0 fino alla fine del turno ogni qualvolta pescate una carta e, quando attacca, vi permette di pescare una carta. Questa combo può essere devastante in una partita di media durata e, come se non bastasse, la Pescatrice può guadagnare anti-malocchio e quindi non essere bersagliata semplicemente scartando una carta. Insomma, se la vedete in una sbustata, prendetela subito e costruiteci il mazzo intorno.

Le migliori non comuni

E ora passiamo alle migliori non comuni. Anche in questo caso Theros: Oltre la Morte ha un mare di carte tra cui scegliere a seconda della tipologia di mazzo che volete mettere in piedi, ma rimane evidente che gli incantesimi, in questo set, hanno una marcia in più.

Direttamente collegata alla Pescatrice di Sogni è Intuizione Sconcertante, un incanta creatura a costo 2, un bianco e un blu che vi permette di dare +1/+1 e legame vitale alla creatura a cui viene attaccata e, in più, vi fa pescare una carta ogni volta che quella creatura fa danno a un giocatore. L'accelerazione che vi garantisce nelle fasi iniziali è incredibile.

Mtg Arena Intuizione Sconcertante

La seconda non comune che mi sento di consigliarvi è Luce Esiliatrice, un incantesimo bianco a costo 3 che, di fatto, è un ammazza creatura tanto più utile se si considera che il bianco, di per sé, è sempre molto avaro di ammazza creature. Quando lo mettete a terra vi permette infatti di esiliare una carta avversaria, a patto che non sia una terra, fintanto che la Luce rimane in gioco. Tenetela in considerazione anche per eliminare un incantesimo avversario particolarmente fastidioso.

Un'altra delle introduzioni più interessanti di Theros è rappresentata dai semidei, ce n'è uno per colore nel set e sono tutti non comuni. Da prendere assolutamente durante il draft ce ne sono 2 in particolare. Il primo è Renata, Chiamata alla Caccia uno 0/3 verde con costo 4 la cui forza è pari alla devozione al verde. La devozione è la somma di mana del costo di mana di tutti i permanenti che si hanno a terra in quel momento. La particolarità di Renata è che vi permette di far entrare tutte le creature successive con un segnalino +1/+1 aggiuntivo, dandovi immediatamente un vantaggio nel caso in cui vi troviate contro un altro mazzo verde o comunque un mazzo creatura.

Mtg Arena Tymaret Prescelto Dalla Morte

L'altro semidio fondamentale è Tymaret, Prescelto dalla Morte, il semidio nero a costo 2 che entra come 2/0 ma con la costituzione pari alla vostra devozione al nero. Tymaret è una carta che dovreste cercare di avere, almeno nella vostra sideboard, a patto ovviamente di avere un mazzo compatibile come colore. La sua principale abilità vi permette infatti di esiliare fino a 2 carte dai cimiteri ogni volta che pagate 2 mana, facendovi tra l'altro guadagnare un punto vita per ogni carta esiliata in questo modo.

Considerato che Theros ha un metagame che si basa sulla fuga, ovvero sulla possibilità di evocare creature e incantesimi dal cimitero, avere una creatura che svuota rapidamente il cimitero avversario vi può aiutare moltissimo.

LE migliori comuni

Per concludere questi miei consigli, non posso fare a meno di consigliarvi anche le migliori comuni, 2 per la precisione. Non trascurate mai le comuni perché oltre a rappresentare l'ossatura di ogni mazzo, possono permettervi di mettere in piedi combo devastanti. Tra l'altro in un formato limitato come il draft, avere 2 o 3 comuni uguali vi può consentire di adottare strategie eccezionali.

Sulla prima comune non ho mai avuto dubbi: la Morsa dell'Acquitrino è un rimuovi creatura semplicemente eccezionale. A costo 2, nero, affibbia un -3/-3 a qualsiasi creatura permettendovi di tenere sotto controllo anche le partite che cominciano a diventare troppo lunghe. Tra l'altro, essendo un incantesimo, si sposa alla perfezione con le combo legate a costellazione.

Mtg Arena Morsa Dell Acquitrino

Di colore opposto è la seconda comune che vi consiglio, Apatia Terrificante, anche questo un incantesimo incanta creatura ma bianco e a costo 3. Lo scopo è lo stesso della Morsa e pur non essendo un ammazza creatura immediato, vi permette di spegnere le creature avversarie rendendole inutilizzabili negli attacchi e nei blocchi. Ma, come se questo non bastasse, spendendo altri 3 mana, potrete concretamente esiliare quella carta bloccando anche qualsiasi combo fuga impressa in quella creatura.

Queste erano le mie 10 carte migliori da prendere durante i draft di Theros: Oltre la Morte. Le mie bombe, per dirlo in gergo. Cosa ne pensate? Siete d'accordo oppure vi è capitato di scegliere e utilizzare carte migliori? Fatemelo sapere nei commenti, così da aiutare anche gli altri giocatori.