Mass Effect Legendary Edition, facciamo il punto della situazione

La versione rimasterizzata della trilogia di Mass Effect sarebbe in sviluppo e dovrebbe uscire nel 2021: facciamo il punto della situazione con la nostra anteprima

ANTEPRIMA di Massimo Reina —   25/10/2020
88

La saga di Mass Effect è entrata ormai di diritto nella storia dei videogiochi come una delle più belle di sempre. Di una sua trilogia rimasterizzata, o addirittura con i tre capitoli in forma riveduta e corretta, si parla ormai da diversi mesi, prima come voce incontrollata e poi come ipotesi che ha assunto via via sempre più consistenza.

Fino a un paio di settimane fa, quando è stata classificata dal Game Rating and Administration Committee della Corea del Sud col nome Mass Effect Legendary Edition. A questo punto, nonostante manchi un annuncio ufficiale da parte di Electronic Arts, la sensazione di molti addetti ai lavori, noi compresi, è che qualcosa di vero ci sia e che in effetti alla prima occasione utile la raccolta verrà svelata al pubblico dallo stesso editore.

Legendary Edition, cosa sappiamo?

Di questa edizione "speciale" sappiamo davvero poco, se non attraverso una serie di rumor e congetture. Mass Effect: Legendary Edition dovrebbe essere la raccolta rimasterizzata dei primi tre capitoli della serie BioWare ed Electronic Arts, la cui uscita era prevista, pare, questo fine anno ma che poi sarebbe stata posticipata ai primi mesi del 2021 a causa dei problemi organizzativi causati dalla pandemia globale del Covid-19. Questo rinvio potrebbe tra l'altro aver consentito al gruppo di sviluppatori di ottimizzare meglio i titoli che compongono la trilogia. Perché con ogni probabilità i lavori non sono ancora del tutto conclusi.

Mass Effect Legendary Edition, facciamo il punto della situazione

Un problema notevole lo avrebbe poi rappresentato il primo Mass Effect, il quale, secondo alcuni rumor, sarebbe invecchiato piuttosto male e avrebbe avuto bisogno di una grossa rielaborazione per essere reso più attraente, anche rispetto agli altri due capitoli. Da questo punto di vista si vocifera di un trattamento speciale da parte del team di sviluppo, che lo starebbe rivoltando come un calzino così che alla fine potrebbe risultare più un remake alla Mafia, con addirittura alcuni elementi del gameplay rivisti, per renderlo più "moderno" e vicino agli altri due capitoli.

Mass Effect Legendary Edition, facciamo il punto della situazione

Qualcuno ha perfino ipotizzato che durante le fasi di "restauro", siano state in realtà rielaborate le meccaniche di tutti e tre i capitoli, prelevandole da uno e spostandole, ritoccate e modernizzate, negli altri, per uniformare il gameplay e dare quindi "continuità" ai vari episodi non solo attraverso il flusso narrativo, ma anche coi comandi. Per il resto, oltre al'inevitabile salto generazionale dal punto di vista grafico, con nuovi effetti, filtri e texture per scenari e personaggi, pare che verranno rimosse le componenti multiplayer di Mass Effect 3.

Di nuovo sulla Normandy?

Questo perché non sarebbero sostenibili attualmente come sistema online da EA. Ma a parte tutto ciò, Mass Effect: Legendary Edition dovrebbe contenere tutti i DLC e le aggiunte uscite in seguito per i tre capitoli della serie. Dunque un ulteriore stimolo per i fan della serie di rimettere eventualmente le loro mani sopra la trilogia a distanza di anni. La Mass Effect Legendary Edition dovrebbe uscire nel 2021 per PlayStation 4 e Xbox One (e presumibilmente su PlayStation 5 e Xbox One Series X), mentre ancora non si sa nulla per quanto riguarda Nintendo Switch e PC, piattaforma sulla quale comunque molti miglioramenti sarebbero già disponibili attraverso le mod.

Mass Effect Legendary Edition, facciamo il punto della situazione

La classificazione in Corea del Sud, però, potrebbe indicare come EA sia finalmente pronta ad annunciare qualcosa di concreto a breve. E noi lo speriamo, perché l'idea di tornare a bordo della leggendaria Normandy, con la quale esplorare l'universo, oppure di fare un giro alla Cittadella, immancabile location della saga, dal dance club Purgatory all'ospedale, passando per l'ambasciata e il mercato interno, per puro divertimento o per attivare qualche missione secondaria, c intriga parecchio. Soprattutto se, come auspichiamo, le voci di un restyling anche di alcuni comandi e meccaniche, magari legate al gunplay, si rivelassero vere.

Mass Effect Legendary Edition, facciamo il punto della situazione

Questo aspetto darebbe un ulteriore senso all'edizione, per apprezzare ulteriormente quella commistione di generi differenti, dallo sparatutto in terza persona al gioco di ruolo occidentale, all'avventura grafica, con i tanti dialoghi disponibili tra il protagonista e i vari personaggi pronti a calarci nuovamente nel mondo del gioco. Dalle diatribe di camerata fino ai dibattiti politici, Mass Effect porta il giocatore a provare una forte empatia verso le varie razze dell'universo BioWare. E di apprezzare tutte le sfumature di una storia coinvolgente e curata come poche, che la serie ha saputo narrare con piglio cinematografico.