PlayStation State of Play: le aspettative sui giochi PS4 svelati domani 33

Domani ci sarà lo State of Play di dicembre 2019, l'ultimo dell'anno: ecco le novità più probabili per PlayStation 4, da Crash Bandicoot Worlds a Resident Evil 3 Remake.

VIDEO di Raffaele Staccini   —   09/12/2019

Indice

Domani ci sarà lo PlayStation State of Play di dicembre 2019, l'ultimo dell'anno. L'evento dedicato ai prossimi giochi PS4 in uscita andrà in onda martedì 10 dicembre alle 3 del pomeriggio, con una presentazione della durata di circa 20 minuti. Come al solito, non sono noti i dettagli, ma Sony ha dichiarato che ci saranno annunci di nuovi giochi e date di uscita, più la presentazione di nuovi filmati di gameplay e aggiornamenti dagli studi di sviluppo first party. Nel video qui sopra vi raccontiamo le novità più probabili.

Resident Evil 3 Remake

Resident Evil 3 Remake pare ormai una certezza. Il terzo capitolo della saga Capcom apparso nel database dello store PlayStation, con tanto di immagini di copertina che ci hanno permesso di vedere le nuove fattezze dei protagonisti, ovvero Jill Valentine, Carlos Oliviera e il terrificante Nemesis. Secondo alcune voci piuttosto affidabili, il gioco dovrebbe essere annunciato prima dei The Game Awards, e lo State of Play sembra capitare proprio al momento giusto.

Kingdom Hearts 3 Re Mind

Quasi certa anche la presenza di Kingdom Hearts 3 Re Mind. Nei giorni scorsi Square-Enix ha finalmente pubblicato un filmato del DLC e annunciato la data di uscita, prevista per il 23 gennaio 2020 su PS4 e 25 febbraio 2020 su Xbox One. Nel video si vedono alcune delle grandi novità, da Kairi e Ventus giocabili al ritorno dei personaggi di Final Fantasy. Tuttavia pare che il trailer fosse stato pubblicato per errore e che sarà riproposto ufficialmente durante l'evento Sony.

Date di uscita

A far pensare a una presenza di Ghost of Tsushima c'è invece il recente aggiornamento di alcune playlist del canale ufficiale YouTube di PlayStation, tra le quali spicca proprio quella dedicata al titolo Sucker Punch. Annunciato nel 2017, Ghost of Tsushima ancora non ha una data di uscita ufficiale: complice il ritardo di The Last of Us parte 2, secondo alcune voci pare essere stato rimandato alla seconda metà del 2020 e allo State of Play potremmo finalmente avere delle indicazioni più precise. Per rimanere in tema di date di uscita, potrebbero esserci aggiornamenti anche su Dreams, il progetto di Media Molecule pubblicato in accesso anticipato lo scorso aprile e che dovrebbe essere ormai prossimo alla pubblicazione ufficiale.

Crash Bandicoot Worlds

Crash Bandicoot Worlds dovrebbe essere il nuovo capitolo dedicato al peramele arancione. Il successo dei remake della trilogia originale e di Crash Team Racing hanno reso certo lo sviluppo di un episodio inedito, ma ad oggi non abbiamo notizie sul progetto. Raccogliendo indizi e rumor in rete si può ipotizzare che sia Toys for Bob a occuparsi del gioco e che introdurrà anche una nuova maschera inedita. Ad aumentare le aspettative dei fan ha contribuito anche la stessa Activision, inviando dei gadget a tema ad alcuni influencer legati a Crash. È quindi molto probabile un annuncio nei prossimi giorni, ai Game Awards o, perché no, proprio durante lo State of Play.

Minecraft Bedrock Edition

Infine ci sarà quasi sicuramente Minecraft Bedrock Edition: si tratta di una nuova edizione con supporto cross-play, che permetta finalmente anche ai giocatori PlayStation 4 di divertirsi insieme agli utenti PC, Xbox One, Nintendo Switch e mobile. La nuova edizione includerà 700 token per l'acquisto di elementi aggiuntivi e alcuni DLC, come il mash-up con Little Big Planet. La cosa più interessante da notare è che, stando a quando scritto sulla confezione, sarà necessario un account Xbox per poter accedere al cross-play con la piattaforma Microsoft. Il gioco è già presente in alcuni negozi americani, quindi l'annuncio allo State of Play è dato praticamente per certo.

Molto improbabile invece che si parli dei nuovi remake di Bluepoint o di Legend of Dragoon. Le voci sono sempre più insistenti, ma Sony ha già annunciato che non si parlerà di PS5 e questi progetti sembra che saranno pensati proprio per la nuova console.

Questi sono gli annunci che ci aspettiamo dallo State of Play di domani, che seguiremo sul canale Twitch Multiplayerit, in diretta a partire dalle 14.30 di martedì 10 dicembre 2019. Come sempre, fateci sapere qua sotto nei commenti quali sono i giochi che vorreste vedere e non dimenticate di iscrivervi al canale YouTube, suonare la campanellina delle notifiche e lasciare un bel mi piace.