Red Bull Indie Forge: scopriamo i 5 finalisti

Da un titolo sulla crisi climatica a un gioco di corse tra lumache, il Red Bull Indie Forge vuole sostenere lo sviluppo indipendente italiano: ecco i 5 finalisti.

Red Bull Indie Forge: scopriamo i 5 finalisti
SPECIALE di Riccardo Lichene   —   29/11/2022
1

Il Red Bull Indie Forge è un'iniziativa unica nel suo genere. È una competizione tra videogiochi indipendenti, in sviluppo e usciti, per dare una spinta alla scena di sviluppo italiana. Dopo un lungo processo di selezione portato avanti da una giuria di professionisti tra cui figura anche il nostro Vincenzo Lettera, sono stati scelti cinque finalisti che si contenderanno il premio finale. Chi convincerà la giuria con il proprio lavoro, infatti, si aggiudicherà un progetto di comunicazione professionale per il proprio titolo e la possibilità di avere a disposizione il team RED dell'accademia BigRock, composto dai migliori studenti del master in Computer Grafica, Game e Concept Art.

I cinque finalisti, poi, hanno avuto anche il posto d'onore nella sezione dedicata agli Indie della Milan Games Week 2022. L'obiettivo di questo evento era quello di far conoscere i titoli ai visitatori che, tramite un pannello touch screen, hanno votato il gioco che più li incuriosiva e appassionava. Stiamo ancora aspettando il risultato del voto popolare e il gioco vincitore sarà protagonista di una serie di momenti in streaming sul canale della content creator Sara "Kurolily" Stefanizzi che lo proverà in diretta davanti ai suoi follower. I 5 titoli finalisti saranno anche protagonisti di due dirette sul canale Twitch di Multiplayer.it in cui verranno giocati dalla redazione. L'appuntamento è per Giovedì 1 e venerdì 2 Dicembre alle 16, quando verrà anche pubblicato un sondaggio sul sito dedicato ai lettori per eleggere il preferito della community.

In questo speciale sui finalisti del Red Bull Indie Forge 2022 andremo ad analizzare nel dettaglio i cinque giochi che si contendono il premio della giuria e del pubblico per scoprire la loro storia, i loro protagonisti e qualche curiosità sui loro sviluppatori.

Venice 2089

Nova è la protagonista di Venice 2089, un gioco in cui la città sull'acqua deve fare i conti con le conseguenze del cambiamento climatico
Nova è la protagonista di Venice 2089, un gioco in cui la città sull'acqua deve fare i conti con le conseguenze del cambiamento climatico

Ambientato nel capoluogo veneto, Venice 2089 è un gioco narrativo/esplorativo che mette giocatori e giocatrici nei panni di Nova, un'adolescente annoiata che non ha idea di cosa fare nella vita e vuole solo rilassarsi dallo stress della solita routine. Il problema è che la città che oggi conosciamo come capolavoro del rinascimento e meta per milioni di turisti, sta affrontando le conseguenze del cambiamento climatico e dell'innalzamento del livello del mare. Il gioco, infatti, è ambientato nel 2089 e per attraversare una Venezia semi disabitata e vittima dell'acqua alta, è indispensabile usare un hoverboard molto simile a quello di Marty McFly in Ritorno al futuro.

Realizzato in 2.5D, il gioco inizia nella casa-barca di Nova e consiste in un viaggio attraverso la città allagata che porterà chi gioca a incontrare diversi personaggi e a conoscerne le storie e i punti di vista. Protagonista dell'avventura è anche l'hoveboard con cui si potranno fare delle evoluzioni, ma attenzione all'acqua alta perché può cambiare in modo inaspettato il mondo di gioco. Ci sono, dei puzzle, un drone per interagire con gli oggetti lontani e diversi collezionabili, ognuno testimone di un'esperienza personale con cui Nova è entrata in contatto. Il gioco è sviluppato da Safe Space Studio ed è già disponibile su Steam ed Epic Games Store.

Extra Coin

In Extra Coin l'umanità è schiava di un social network chiamato The Arcade e sarà compito dei giocatori svelarne i misteri
In Extra Coin l'umanità è schiava di un social network chiamato The Arcade e sarà compito dei giocatori svelarne i misteri

Extra Coin è un titolo ancora in sviluppo presso CINIC Games e uscirà nel 2023. Si tratta di un'avventura grafica a scorrimento orizzontale che racconta una storia distopica ambientata all'interno di un social network virtuale chiamato The Arcade. Giocatori e giocatrici vestiranno i panni di Mika, una ragazza determinata a ritrovare i suoi genitori dopo la loro decisione di abbandonare le proprie esistenze mortali. Dopo essersi uniti al programma Extra Coin, infatti, il padre e la madre di Mika si sono lasciati il loro corpo indietro per vivere una vita tutta digitale.

Materialmente, Extra Coin è un'esperienza narrativa con grafica in pixel art e con meccaniche sportive in cui, tra le tante cose, giocherete a squash, solleverete pesi andrete a dei concerti. C'è un mistero da risolvere dietro a The Arcade, ma anche tante storie e un'intensa analisi, e critica, della direzione che la società digitale sta prendendo. Su Steam è disponibile una demo e unendosi al server Discord è possibile creare il proprio avatar e aggiungerlo al gioco dando anche una mano agli sviluppatori.

Crime o’ Clock

In Crime o' Clock troverete tanti riferimenti al modo di disegnare gli enigmi visivi della Settimana Enigmistica
In Crime o' Clock troverete tanti riferimenti al modo di disegnare gli enigmi visivi della Settimana Enigmistica

In Crime o'Clock una storia di viaggi nel tempo e crimini efferati si unisce a un'estetica alla MicroMacro Crime City "ispirata alla settimana enigmistica, in particolare ai giochi in cui devi trovare gli oggetti nascosti" ci hanno detto gli sviluppatori. Il cuore del gioco, infatti, è l'analisi con prospettiva dall'alto di alcune mappe in continua evoluzione per trovare tutti gli indizi che vi permetteranno di risolvere un mistero che attraversa lo spazio e il tempo. Ci sono casi di hacking, omicidio e furto ma un filo conduttore unisce questi strani eventi che si dipanano attraverso i secoli andando a interferire con il tessuto dello spazio-tempo.

Alla base, Crime o'Clock è un gioco punta e clicca, ma le sue molte epoche (da Atlantide allo steampunk) e l'alternarsi di fasi deduttive, puzzle, e meccaniche d'azione, promettono un'avventura fatta di tanti piccoli dettagli. Quando il gioco sviluppato da Bad Seed uscirà nel 2023, non sarete da soli a risolvere i crimini temporali: EVA, un'intelligenza artificiale avanzata, vi aiuterà con suggerimenti e strumenti, sbloccando via via nuove funzionalità.

Caracoles

In Caracoles strategia e caos si mescolano per dare vita a un party game coloratissimo
In Caracoles strategia e caos si mescolano per dare vita a un party game coloratissimo

Caracoles è un party game meravigliosamente folle che vede delle chiocciole molto aggressive sfidarsi in una gara di velocità. Disegnando con un dito il percorso da seguire, i giocatori diranno alla propria lumaca dove andare e con che velocità. Tutta la corsa viene generata in automatico in base ai percorsi tracciati da ogni concorrente ma passando sulla scia di bava di un'altra lumaca si va più veloci.

Strategia e caos si mescolano in questo titolo sviluppato da Yonder e pensato per le feste con gli amici ma che in multigiocatore online supporta fino a 100 giocatori in lotta per la vittoria. Passando sulla bava di un altro concorrente non solo si va più veloce ma la propria lumaca si mette a urlare e potrete registrare il vostro grido di battaglia personalizzato. In più la colonna sonora è stata realizzata da un beatboxer giapponese in un surreale mix che saprà conquistare i suoi appassionati.

Spanky's Battle Swing

In Spanky's Battle Swing vestirete I panni di un pipistrello in lotta contro un sindaco bacchettone
In Spanky's Battle Swing vestirete I panni di un pipistrello in lotta contro un sindaco bacchettone

Spanky's Battle Swing è un platformer in 3D ispirato e ambientato nel mondo dei cartoni animati degli anni '30. In questo rythm game infuso di jazz ed electro swing, il protagonista è un pipistrello di nome Spanky che vive in una città il cui nuovo sindaco, Metrognome, costringe tutti a muoversi a ritmo di musica. Per porre fine al regno di terrore del nuovo consiglio cittadino, dovrete imbarcarvi in un viaggio che vi porterà dalla periferia al centro città per eliminare i burocrati che tiranneggiano.

Sviluppato da Green Flamingo Studios, questo gioco ha combattimenti, esplorazione, battaglie con i boss e sezioni di platforming tutte a ritmo di Jazz e con una grafica che mescola l'estetica dei primi cartoni Disney con le texture di alcuni classici action adventure dei primi anni 2000. Dai primi trailer rilasciati, e da quello che abbiamo visto alla Games Week, più che un'esperienza lineare, Spanky's Battle Swing punta molto sulla verticalità di ambienti e combattimenti con molti nemici che a loro volta stanno suonando clarinetti e contrabbassi o sono essi stessi degli strani ibridi tra animali e strumenti musicali.

Ora non resta che aspettare il 15 dicembre quando, sul canale Twitch di Red Bull Italia alle 16:00, verrà annunciato il vincitore dell'edizione 2022 dell'Indie Forge.