Resident Evil su Netflix: ipotesi sulla possibile serie TV

Qualche giorno fa è trapelata online la notizia di una serie originale Netflix basata su Resident Evil. Esploriamo insieme le eventuali ipotesi sulla trama.

VIDEO di Gabriella Giliberti   —   29/01/2019
6

Quella passata è stata una settimana intensa per il franchise Resident Evil. Lo scorso 25 gennaio è infatti arrivato nelle nostre case l'atteso remake di Resident Evil 2, probabilmente uno dei giochi più attesi di questo 2019 videoludico. Si ritorna a Raccoon City e per l'occasione sembrerebbe che Netflix abbia una grossa sorpresa in serbo per noi. Dopo l'annuncio e l'inizio della produzione di The Witcher, a quanto pare potrebbe toccare anche a Resident Evil diventare una serie televisiva. Sappiamo già che la serie videoludica ha avuto una lunga e fruttuosa storia di trasposizioni cinematografiche, arrivate a incassare 1,2 miliardi di dollari in tutto il mondo.

In realtà, già per questo 2019 si è iniziato a parlare di un nuovo film, un reboot di Resident Evil molto probabilmente basato sull'ultimo capito della saga di Capcom, ovvero Resident Evil 7. Ma Netflix ha voluto raddoppiare la posta in gioco. Nulla è ancora confermato, ma Resident Evil potrebbe davvero diventare una serie tv, probabilmente collegata allo stesso reboot. Sfortunatamente - nonostante le fonti sembrino accreditate - non si hanno dettagli per quanto riguarda trama, sceneggiatura e regia, tanto meno per il cast. Proprio per questo motivo, vi proponiamo un video per raccogliere le ipotesi più plausibili per la possibile trasposizione.

Origin story, reboot o sequel? Lo scopriremo! Intanto diteci cosa ne pensate!