Sonic Colors Ultimate e tutti gli annunci del Sonic Central

In occasione del trentesimo anniversario di Sonic, SEGA ha annunciato Sonic Colors Ultimate e nuovi giochi legati al porcospino blu

ANTEPRIMA di Christian Colli   —   27/05/2021
8

Non abbiamo ancora finito di festeggiare i 35 anni di Dragon Quest che già si passa a un altro compleanno: stavolta tocca a Sonic, la mascotte di SEGA che ultimamente era un po' sparita dai radar e che festeggerà trent'anni il prossimo 23 giugno. Proprio per questo la compagnia nipponica ha tenuto il suo primo Sonic Central, un evento celebrativo che è servito non solo ad aprire i festeggiamenti per l'anniversario del porcospino blu - è stato creato da Yuji Naka e Naoto Ohshima nel 1991 - ma anche a rivelare alcuni progetti, collaborazioni e videogiochi in uscita più o meno a breve, compreso un misteriosissimo Sonic di nuova generazione. Ecco che cosa abbiamo scoperto.

Sonic Colors Ultimate

Probabilmente l'annuncio più importante del mucchio, Sonic Colors Ultimate è l'edizione rimasterizzata di uno dei titoli più amati nella lunga carriera del porcospino corridore. L'originale uscì nel 2010 per Wii e Nintendo DS, riscuotendo un ottimo successo: dopo alcuni passi falsi, Sonic sembrava essere tornato agli antichi fasti in un'avventura platform coloratissima, frenetica e ricca di caratteristiche che ricordavano i successi 2D di un tempo. Nel gioco, Sonic doveva esplorare diversi mondi nel tentativo di salvare i Wisp, una specie aliena soggiogata dal perfido Dottor Eggman: alcuni Wisp conferivano a Sonic dei poteri speciali, dei bonus che gli permettevano di superare più facilmente i diversi stage, in cui talvolta l'inquadratura passava in terza persona oppure si manteneva a distanza come in un titolo a scorrimento orizzontale. L'edizione rimasterizzata, che include alcuni contenuti inediti come le sfide contro Metal Sonic, uscirà il 7 settembre su PlayStation 4, PC (via Epic Games Store), Nintendo Switch e Xbox One; inoltre, sarà possibile giocarla su PlayStation 5 e Xbox Series X.

Sonic Colors Ultimate, una schermata di gioco.
Sonic Colors Ultimate, una schermata di gioco.

I giocatori che prenoteranno il titolo in versione scatolata avranno diritto a un portachiavi di Baby Sonic presso alcuni retailer selezionati, ma l'edizione digitale sarà disponibile in due pacchetti, Digital Standard e Digital Deluxe, che garantiranno svariati bonus nel gioco, tra i quali spiccano un'icona esclusiva, un costume speciale e un potenziamento ispirato al personaggio di Sonic nel film Paramount Pictures. Sul fronte Sonic Colors, SEGA ha anche mostrato un breve trailer di Sonic Colors: Rise of the Wisps, una serie animata in due parti, costituite da brevi episodi, che arriverà nel corso dell'estate e che potrà contare, nell'edizione originale, sul doppiatore originale di Sonic, Roger Craig Smith. Questa non sarà comunque l'unica proposta televisiva incentrata su Sonic: SEGA ha confermato anche la produzione di Sonic Prime, la tanto vociferata serie animata targata Netflix che vedrà la luce solo nel 2022 e potrà contare sulle autorevoli firme di Wild Brain Studio e Man Of Action Entertainment, che hanno già lavorato a prodotti di successo come Ben 10 e la serie animata di Big Hero 6 per Disney.

Sonic The Hedgehog Origins

Sonic The Hedgehog Origins, una collection per nostalgici
Sonic The Hedgehog Origins, una collection per nostalgici

L'altro annuncio rilevante, che non ha bisogno di tante spiegazioni, è una compilation intitolata Sonic Origins che comprende le prime, storiche avventure del porcospino blu: Sonic The Hedgehog, Sonic The Hedgehog 2, Sonic The Hedgehog 3 & Knuckles e Sonic CD. Titoli che hanno fatto la storia del platform e dei 16-bit e che risalgono agli anni a cavallo tra il 1991 e il 1994. Non è la prima volta che SEGA li propone sotto forma di compilation, ma in questo caso si parla anche di contenuti inediti non meglio precisati: un recente leak, che non si è rivelato del tutto corretto ma neanche completamente sbagliato, aveva anticipato alcune modalità extra come Time Attack, Mirror Mode e simili. In realtà non sappiamo moltissimo su questa produzione, non conosciamo neppure la data di uscita o le piattaforme di rifermento, ma siamo sicuri che sarà un'ottima occasione per recuperare quattro fantastici giochi d'altri tempi. Sul ritmo della nostalgia, tra l'altro, SEGA pubblicherà pure Sonic Mania, Team Sonic Racing e Sonic Forces su PlayStation Now a partire dal 1 giugno, ma anche su Amazon Luna (un servizio ancora inedito in Italia) e Epic Game Store.

Sonic Next-Gen (2022)

Il prossimo Sonic si chiamerà Sonic Zap? Tocca attendere per scoprirlo
Il prossimo Sonic si chiamerà Sonic Zap? Tocca attendere per scoprirlo

Per festeggiare il compleanno di Sonic, SEGA spalmerà la sua mascotte un po' dappertutto. Nel gestionale Two Point Hospital potremo arredare il nostro ospedale con vari oggetti griffati Sonic, mentre in Giochi Olimpici di Tokyo 2020 - Il videogioco ufficiale ™️ potremo gareggiare indossando un inquietante costume di Sonic che ha lasciato abbastanza interdetti tutti gli spettatori. Sul fronte mobile, invece, arriveranno alcuni eventi speciali. In Sonic Forces: Speed Battle si potrà giocare nei panni di Super Sonic; in Sonic Dash i giocatori potranno sbloccare Sonic Pirata e Capitan Shadow; in Sonic Racing, infine, saranno implementati alcuni elementi di gioco nostalgici, e sia in Sonic Forces che in Sonic Dash arriverà Warehog nel periodo di Halloween.

A questo punto sembrava che SEGA avesse finito con gli annunci a tema videoludico, quando Takashi Iizuka, direttore creativo del franchise, è intervenuto per chiudere la presentazione con un ultimo colpo di scena. Dobbiamo confessarvi che il teaser del nuovo Sonic ci ha lasciati abbastanza freddini: non rivela praticamente nulla. Intravediamo il nostro porcospino in computer grafica correre nel bosco, lasciando dietro di sé una scia diversa dal solito, che sembra quasi olografica, digitale. Sonic traccia una pista che prende la forma di una sigla o di una parola difficile da comprendere. Qualcuno ci ha visto Zap, qualcun altro ha svolto un lavoro investigativo sui metadati del teaser in 4K e ci ha trovato una parola ricorrente: Rangers. Potrebbe quindi essere Sonic Rangers il nuovo titolo in uscita per un po' tutte le piattaforme nel 2022?

Il leak cui abbiamo fatto riferimento nel caso di Sonic Origins aveva menzionato un possibile remake di Sonic Adventure, lo storico titolo per Dreamcast del 1998, suggerendo vari dettagli sul gameplay che sembravano molto credibili, per esempio l'introduzione di alcune meccaniche implementate nei Sonic tridimensionali successivi o la rimozione di Tails e Big come personaggi giocabili. Forse un remake di Sonic Adventure è davvero in lavorazione ma non è stato presentato durante il Central, o forse il titolo nel teaser potrebbe essere Sonic Adventure 3. Forse sarà un gioco completamente diverso. Sicuramente scopriremo nuovi dettagli nei prossimi mesi, visto che i festeggiamenti di Sonic sembrerebbero solo all'inizio.