Supreme Commander: Forged Alliance - Approfondimento  1

Nuove unità, una rinnovata intelligenza artificiale e molto altro ancora: questo è Supreme Commander: Forged Alliance.

APPROFONDIMENTO di Matteo Santicchia   —   31/10/2007

Per sconfiggerla dovrete cercare di conquistare velocemente e tenere tutte le zone di espansione vicine come le posizioni di partenza, i depositi di massa, le colonie civili.
Una forza di circa 5-10 unità miste dovrebbe avere le capacità di tenere ogni area, ma rimanete all'erta: l'IA non abbandonerà queste zone senza combattere. Fino a quando l'intelligenza artificiale si baserà sulle vostre stesse regole di gioco, verrà data priorità a distruggere l'intelligence nemica e le strutture di produzione.
Gli attacchi si basano sullo sfruttamento dei punti ritenuti deboli: distruggere scout, aerei spia e radar ridurrà di molto l'efficienza dei suoi attacchi. E se riuscirete a distruggere nei primi momenti della partita gli estrattori di massa e le centrali elettriche, rallenterete di molto la velocità con cui vengono migliorate le industrie e create le nuove unità.

Supreme Commander: Forged Alliance sarà disponibile per PC.

Nuovi mezzi, nuove strategie

Selen: Seraphim T1 Combat Scout
I Seraphim non hanno nè un esploratore di terra tradizionale nè un bot da assalto leggero. Hanno invece un esploratore da combattimento chiamato Selen che si occupa di entrambi i ruoli. E' capace di sopravvivere in battaglia e può rendersi invisibile a tutte le forme di intelligence, fatta eccezione per gli Omni Sensors. Basta semplicemente settare il fuoco dell'unità su Hold Fire e si renderà automaticamente invisibile fino a quando non attaccherà. Non ci sono poi costi economici di mantenimento, quindi usate spesso questa abilità.

Yolona Oss: Seraphim Experimental Missile Launcher
Yolona Oss è l'arma sperimentale definitiva dei Seraphim. Se niente è stato capace di distruggere l'avversario, un solo missile sperimentale può radere al suolo anche la più grande delle basi. Per difendersi il vostro avversario dovrà avere almeno due sistemi di difesa antinucleari, ma basta che un missile riesca a raggiungere il bersaglio e la partita è finita!

Continental: UEF T3 Transport
I Continental utilizzano uno generatore di scudo interno che provvede protezione extra contro il fuoco nemico. I trasporti Tech 1 e Tech 2 in Supreme Commander erano particolarmente esposti al fuoco antiaereo. I trasporti Tech 3 ora possono atterrare in tutte le aree, anche in quelle più difese. Caricateli di robot d'assalto Tech 3 e paracadutateli dietro le linee nemiche.

Novax Center: UEF Experimental Satellite System
La costruzione è terminata al Centro Novax. Il sito può lanciare un satellite in orbita capace di colpire obiettivi nemici. Il satellite non può essere attaccato o distrutto da nessuna arma tradizionale, l'unico modo per metterlo fuori gioco è distruggere il Centro Novax.
E visto che il satellite ha un tempo molto lungo di ricarica è meglio usarlo contro estrattori di Massa sprovvisti di scudo, grandi gruppi di unità o altre strutture allo scoperto.

Nuovi mezzi, nuove strategie

The Hive: Cybran Engineering Stations
Se vi piace costruire una base gigante prima di attaccare l'avversario, l'uso corretto delle stazioni ingegneristiche saranno la chiave della tua vittoria. Costruiscile intorno alle fabbriche in modo che automaticamente assistano la produzione e anche vicino al fronte in modo che possano riparare le unità danneggiate e raccogliere i resti dei mezzi lungo il campo di battaglia.

Jester: Cybran T1 Gunship
La Cybran T1 Gunship è costruita per gli attacchi nei primi momenti di gioco. E' molto mobile e capace di uccidere gli ingegneri per rallentare l'espansione avversaria.
Per sfruttare al massimo l'unità, costruite una fabbrica di mezzi aerei, poi create un gruppo ben nutrito e mandateli in battaglia.

Salvation: Aeon Rapid Fire Artillery
La Salvation è capace di portare distruzione contro un grande gruppo di unità. E visto che i suoi proiettili sono di tipo a frammentazione sono particolarmente efficaci contro gli scudi e le unità leggere Tech1 e Tech 2.

Solace: Aeon T3 Torpedo Bomber
Il Solace è la più forte unità antinave nel gioco e utilizza siluri multipli che avranno la meglio sui migliori sistemi antisiluro. Usatela contro unità navali indifese per massimizzare il risultato o mandate una squadra contro un grande gruppo di navi.

L'intelligenza artificiale in Forged Alliance è di molto superiore a quella vista in Supreme Commander. Se si è dei novizi, giocare contro una IA settata a livello facile è il modo migliore per familiarizzare con le meccaniche di base.
L'IA impostata al grado più basso si focalizzerà sulla costruzione delle strutture piuttosto che sulle fasi di attacco così si è più liberi di espandere la propria area di operazioni e costruire eserciti giganteschi. Se si ha un pochino più esperienza ma ci si considera un casual gamer, settare il computer a un livello normale garantisce un approccio al gioco più bilanciato. In questo caso infatti l'avversario opererà più equilibratamente, espandendosi e creando eserciti, attaccando da terra, dal cielo e dal mare e contemporaneamente sviluppando e migliorando il livello tecnologico dell'industria.
Tutto all'opposto è l'intelligenza artificiale votata all'attacco, la cosiddetta Rush IA, che tenterà di dominare la mappa aggressivamente, cercando di controllare tutte le risorse e attaccandovi ad ogni occasione possibile.