Undecember, l'anteprima di un Diablo-like coreano che vuole cambiare le regole

Undecember è un nuovo hack'n'slash in stile Diablo in arrivo entro la fine del 2021: ecco le prime informazioni

ANTEPRIMA di Nicola Armondi   —   23/05/2021
21

Nel mentre Blizzard è impegnata per riconquistare il mondo degli hack & slash con Diablo, sia su PC (con il quarto capitolo) sia su mobile (con Immortal), nel resto del mondo molteplici sviluppatori si preparano a metterle i bastoni tra le ruote con nuove interessanti proposte. Parliamo di Line Games e Needs Games, rispettivamente editore e sviluppatore, che entro la fine del 2021 hanno intenzione di pubblicare Undecember.

Undecember è un nuovo hack & slash con elementi RPG che sarà rilasciato sia su PC (via Steam) sia su mobile nelle versioni iOS e Android. Il team di sviluppo, che ha iniziato a lavorare sul progetto nel 2019, ha rilasciato un nuovo trailer di gameplay e ha presentato il gioco in una conferenza (dedicata a molteplici progetti). Vediamo tutto quello che abbiamo scoperto su Undecember.

Classico ma nuovo

Come detto, Undecember è un hack & slash. In altre parole, possiamo aspettarci tutti gli elementi base di questo tipo di gioco. La visuale dell'opera di Needs Games sarà isometrica dall'alto verso il basso, il sistema di combattimento si baserà su attacchi e abilità, fondamentali per abbattere orde di nemici all'interno di dungeon.

Needs Games spiega però che sin dall'inizio l'obbiettivo era di realizzare un'opera differente dal solito. Per questo motivo il team ha optato per una deriva più GDR, puntando quindi su elementi come il gioco di ruolo personale, la crescita e la personalizzazione del personaggio e, ovviamente, il farming di oggetti utili al potenziamento. Il team spiega che l'obiettivo, nella creazione di ogni elemento del gioco, è di rendere più divertente l'esperienza. Per questo motivo, Needs Games ha deciso che non sarà possibile attivare un sistema di battaglia automatizzata: Undecember ci chiederà di combattere in prima persona.

Undecemeber: la visuale è più che classica
Undecemeber: la visuale è più che classica

Più interessante il fatto che Undecember non propone classi predefinite. Il gioco permette infatti di creare il proprio personaggio in totale libertà, "modellando" la classe tramite abilità, armi ed equipaggiamenti scelti. Needs Games vuole che il giocatore, avanzando nell'avventura e facendo crescere il personaggio, trovi in modo naturale lo stile di combattimento adatto a lui, piuttosto che imporgliene uno sin dall'inizio, come avviene tramite la scelta della classe. Inoltre, è possibile in qualsiasi momento azzerare le modifiche al personaggio e riassegnare tutti i punti spesi, così da modificare la propria "classe" come meglio si crede di fase in fase.

Coerentemente con questo sistema, le abilità non sono fisse, ma sono equipaggiate tramite un oggetto, una sorta di runa. C'è poi una seconda categoria di abilità equipaggiabili che si potenziano anche in base alle altre skill assegnate agli slot accanto: il giocatore deve quindi creare dei collegamenti tra abilità per ampliarne gli effetti. Le combinazioni permettono di personalizzare l'avatar sulla base del proprio gusto, ma ci aspettiamo che vi siano mix più efficienti di altri.

Attività per tutti i gusti

Undecember offrirà una modalità per giocare in solitudine, esplorando il mondo di gioco e i dungeon disponibili per andare alla ricerca di nuovo bottino col quale potenziare il proprio personaggio. Ovviamente non mancheranno anche eventi PvE e modalità PvP. Ci saranno dei Raid contro potenti boss che possono essere abbattuti solo tramite il sostegno di altri giocatori e classici dungeon co-op da affrontare con gli amici. Non mancheranno ovviamente le Gilde, che saranno spinte a competere e collaborare tra di loro.

Undecemeber: le orde di mostri ci metteranno a dura prova?
Undecemeber: le orde di mostri ci metteranno a dura prova?

Ovviamente, come ogni gioco moderno di questo tipo, Undecember sarà supportato anche dopo l'uscita. Needs Games, già ora, ha promesso che in modo regolare saranno pubblicati update e nuovi contenuti così da darci motivo per rimanere all'interno del gioco. Restando in tema multigiocatore, segnaliamo che Undecember è un gioco cross-play PC-mobile e permette di passare da una piattaforma all'altra semplicemente accedendo con lo stesso account: un ottimo modo per proseguire le proprie avventure mentre si è fuori casa.

Tecnicamente promettente

Undecember arriverà, a meno di ritardi, vero la fine del 2021: mancano ovvero circa sei mesi dall'uscita ed è quindi troppo presto per dare giudizi definitivo sul lato tecnico del gioco, ma quanto visto fino a questo momento è di certo promettente.

Il gioco di Nedds Games è sviluppato tramite Unreal Engine 4 e già ora l'impatto visivo è ottimo. Gli ambienti, pur non dando un'idea di già visto, mostrano un minimo di varietà, con zone rocciose/desertiche, foreste, paludi, sotterranei, aree innevate e caverne. A livello tecnico, oggetti, terreni e nemici sembrano sufficientemente dettagliati. A farla da padrone, però, sono gli effetti grafici delle abilità: elettricità, fuoco, ghiaccio, fendenti, frecce magiche, impatti a terra... tutto è colorato e piacevole alla vista ma soprattutto riesce a restituire un senso di potenza e distruzione che è proprio del genere hack & slash. Ovviamente dovremo capire se, controlli alla mano, le sensazioni siano piacevoli e se i controlli siano responsivi, ma per ora possiamo dichiararci intriganti. Meno certa è la resa di Undecember in versione mobile.

Undecemeber, per il momento, è un gioco intrigante. Il fatto che l'avanzamento sia libero e non legato a una specifica classe è interessante e promette tante ore di divertente personalizzazione e sperimentazione. Le novità non sembrano comunque aver minato i punti fondamentali del genere: esplorazione dei dungeon, orde di nemici e ricerca di bottino sono ancora centrali. A livello tecnico è promettente e la possibilità di giocare sia su mobile che su PC tramite cross-progression garantisce un ulteriore livello di libertà. La resa grafica su mobile e l'effettiva giocabilità sono ovviamente ancora un mistero, ma avremo tempo nei prossimi mesi per scoprire di più.

CERTEZZE

  • Tecnicamente pare solido
  • Grande libertà di personalizzazione
  • Cross-play e cross-progression
DUBBI
  • Non sappiamo come sia su mobile
  • Giocabilità ancora da testare