Project CARS ha raccolto oltre 500mila euro  10

La piattaforma World of Mass Development sembra funzionare a dovere

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   23/03/2012

Slightly Mad Studios ha annunciato di aver raccolto più di 500mila euro da ottobre 2011 per lo sviluppo di Project CARS, primo esperimento della piattaforma World of Mass Development, che vede gli utenti finali finanziare la produzione di videogame e partecipare, successivamente, agli eventuali dividendo.

Sono oltre quarantamila gli appassionati di giochi di guida che si sono iscritti sul sito wmdportal.com e hanno contribuito allo sviluppo di Project CARS, che di build in build appare sempre più convincente.

"E' fantastico vedere che il nostro portale WMP funziona. Si tratta di un approccio rivoluzionario allo sviluppo e alla produzione di videogame, in quanto consente agli sviluppatori di lavorare ai progetti che desiderano senza dover sottostare alle pressioni di un publisher. Il concetto di World of Mass Development prevede che il team esponga le proprie idee ai membri attivi della community, ottenga i fondi per realizzarle dagli stessi membri e quindi riceva da essi feedback continui sulla qualità delle build. Gli utenti possono anche usare il portale WDM per promuovere i propri progetti, ottenere l'aiuto di altri sviluppatori e dunque lanciare il proprio gioco", ha dichiarato Ian Bell, CEO di Slightly Mad Studios.