Cancellata la versione Vita di Dungeon Defenders  24

Le risorse di sviluppo sono state dirottate altrove

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   14/06/2012

Un'altra tegola è caduta sulla testa di PlayStation Vita, ovvero l'annuncio della cancellazione dello sviluppo di Dungeon Defenders di Trendy Entertainment.

Il gioco non è stato sicuramente cancellato per via delle capacità tecniche di Vita, che vengono definite avanzate dal comunicato di Trendy. In realtà il vero motivo non viene spiegato, ma supponiamo sia lo scarso successo di vendite della console, che rende poco conveniente per uno studio indipendente investirci risorse sopra.

Dungeon Defenders era stato annunciato all'alba di PS Vita, quando ancora si chiamava NGP e tra le caratteristiche più attese c'era la possibilità di giocare in cross platform con la versione PS3.

Fonte: Gematsu