Una raccolta fondi per salvare Homeworld dalla distruzione di THQ 0

Per ripubblicare il primo, sviluppare la versione portatile e il terzo capitolo

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   24/01/2013

Nonostante il team responsabile di Homeworld, ovvero Relic Entertainment, sia stato acquistato in blocco da Sega con il recente smantellamento di THQ, a quanto pare il famoso IP non ha seguito gli sviluppatori.

Lo strategico ad ambientazione spaziale resta dunque nelle mani del publisher, cosa che prospetta un futuro non proprio brillante per il gioco. Un team indipendente, chiamato teamPixel LLC ha allora organizzato una campagna di raccolta fondi per poter acquistare il marchio da THQ, come riportato nel link in fondo alla news.

L'obiettivo è raccogliere 50.000 dollari per poter accadere all'IP in questione. Una volta ottenuto questo, l'idea è di far rilasciare il primo Homeworld su GOG.com, sviluppare e pubblicare un Homeworld Touch per dispositivi mobile e iniziare anche lo sviluppo di Homeworld 3, titolo mai arrivato a compimento.

Link: Save Homeworld