Diablo III - La patch potrebbe arrivare martedì 0

Cambiato il nome del dueling

NOTIZIA di Mattia Armani —   10/02/2013

Per quanto sia meno cupo e meno ampio di quanto ci aspettasse, Diablo III ha ottenuto un successo enorme e non solo grazie al nome.

Certo, manca il carattere di Diablo II, cosa che invece non si sono fatti mancare Path of Exile e Torchlight 2, ma le critiche nei confronti di Diablo III sono spesso legate alla sua ripetitività, cosa che è un elemento fondante della serie e del sottogenere di cui fa parte. In ogni caso la fluidità, in termini di gameplay, del titolo Blizzard è unica e, assieme ai continui update, consente al titolo di sopravvivere alle sue mancanze. Una di queste è il PvP che il team ha deciso di introdurre con la patch 1.0.7.

Il sistema, inizialmente associato ai duelli, ha cambiato nome in brawling, per sottolineare, con l'uso del termine lotta, che non è strutturato e che non punta a essere particolarmente bilanciato. Si tratta, insomma, di un contentino anche se la nuova patch, forse in arrivo martedì, include anche diversi ribilanciamenti, una nuova gemma, cinque nuovi oggetti leggendari craftabili e un revamp per il mago e per il monaco spirit spender. Per la 1.0.8 sono invece attesi un netto cambiamento del sistema di drop, capace di rendere l'asta meno rilevante, e un redesign, in termini di numero e tipi di mostri, degli atti I e II. Il PvP strutturato dovrà invece aspettare che il team si inventi una modalità capace di mescolare l'indole single player del titolo con un sistema capace di attribuire valutazioni e premi ai giocatori più meritevoli.