Arma 3 richiederà Steam per girare 44

Per integrarsi al meglio con la piattaforma di Valve

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/02/2013

Bohemia Interactive ha rilasciato un comunicato stampa per annunciare che per giocare ad Arma 3, il nuovo capitolo della serie di sparatutto tattici estremamente realistici che nascono dall'esperienza del primo Operation Flashpoint, bisognerà per forza utilizzare Steam.

Uno dei motivi per questa scelta è che altrimenti il gioco non riuscirebbe a uscire nel 2013, anche per colpa dello stop dello sviluppo avuto con l'incarcerazione dei due membri di Bohemia in Grecia. Molti si staranno ponendo la domanda: come si lega Steam alla possibilità di terminare in tempo lo sviluppo?

Il motivo viene spiegato da Bohemia stessa, che parla dei miglioramenti della piattaforma di Valve e dei vantaggi che offre agli sviluppatori in termini di installazione e aggiornamento dei titoli, sia dal lato degli utenti che da quello delle software house.

Inoltre, si stanno studiando diversi modi per integrare Steamworks nel gioco, con la possibilità degli utenti di creare contenuti personalizzati e di interagire in multiplayer.

Comunque il gioco uscirà anche in versione scatolata, ma richiederà comunque l'installazione di Steam.