Alcuni team di sviluppo sono stati coinvolti nella realizzazione di PlayStation 4 38

Stavolta Sony non ha voluto fare tutto da sola

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   28/02/2013

Come già confermato da Ubisoft, Sony non ha voluto ripetere gli errori fatti con PlayStation 3, progettata in completa autonomia per poi rivelarsi tutt'altro che semplice da programmare. E così, per la realizzazione di PlayStation 4, ha chiesto la collaborazione di alcuni team di sviluppo.

"Siamo stati coinvolti da vicino nello sviluppo di PlayStation 4", ha dichiarato Hermen Hulst, co-fondatore di Guerrilla Games. "Non è più una console disegnata in una torre d'avorio da qualche parte a Tokyo, bensì un progetto condiviso con noi, con Naughty Dog con gli studi Sony di San Diego. Abbiamo partecipato tutti alla sua creazione."

Fonte: Joystiq