Retro City Rampage vende più su PSN di Xbox Live e Steam 13

E va molto bene su Vita!

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   01/03/2013

Brian Provinciano, creatore di Retro City Rampage ha affermato che la sua creatura sta facendo molto meglio su PlayStation Network rispetto alle altre piattaforme su cui è uscita.

Pur non comunicando numeri ufficiali, Provinciano ha fatto sapere che sul digital delivery Sony sta vendendo più che su Steam e molto di più rispetto a quanto racimolato da Xbox Live Arcade. Questo, a quanto pare, senza considerare il fatto che il gioco sia stato incluso all'interno delle offerte Plus. Si tratta proprio di copie vendute: in questo ambito, PSN si piazza in cima alla classifica e lo sviluppatore invita anche gli altri indie a lanciarsi sulla piattaforma Sony, in particolare su PlayStation Vita, dove il gioco sembra trovare la massima espressione, almeno secondo i download.

Al contrario, Provinciano dice di essersi trovato particolarmente male con Xbox Live Arcade. La quantità di ostacoli burocratici, tempi di attesa e regole da seguire non rende semplice l'approccio indie sulla piattaforma Microsoft: "mi è costato di più fare la versione XBLA di tutte le altre messe insieme, mentre il gioco è andato molto meglio sulle altre", ha affermato, considerando, in ambito console, Sony e Nintendo come ottimi ambienti in cui lavorare, per un indie.

Fonte: Eurogamer.net