Remember Me - Dontnod ha dovuto affrontare problemi di discriminazione sessuale per Nilin 38

Secondo Jean-Maxime Moris questo tipo di atteggiamenti frenano la maturazione del medium videoludico

NOTIZIA di Mattia Armani —   19/03/2013

Nilin, la protagonista dell'action futuristico Remember Me, ha generato alcuni momenti imbarazzanti durante gli incontri di Dontnod con i publisher.

Il team non ha rivelato, nello specifico, chi ha rilasciato questa o quella dichiarazione, ma ha riportato che diversi publisher hanno preteso un protagonista maschile. Presumibilmente tra questi non figurano Square Enix, a suo agio con le donzelle d'azione, o Capcom, che pubblicherà Remember Me.

Jean-Maxime Moris, creative director del titolo, ha aggiunto che qualcuno ha specificato anche di non volere baci tra uomini, e dire che Bioware ha trasformato la promiscuità sessuale mista in un marchio di fabbrica dei suoi giochi di ruolo.

Fonte: GamesIndustry