Ken Levine risponde alle voci secondo cui Bioshock Infinite è costato 200 milioni di dollari 34

Con un paio di battute

NOTIZIA di Mattia Armani —   22/03/2013

Ken Levine ha lasciato intendere che le voci sul costo esagerato di Bioshock Infinite, 100 milioni di dollari per lo sviluppo e 100 per la promozione, non sono da prendere sul serio.

Le affermazioni sono comparse sul New York Times in un articolo basato sulle stime di alcuni analisti non specificati. La genesi travagliata del titolo, assieme al costo crescente delle grandi produzioni videoludiche, ha portato molti a non diffidare troppo delle voci ma, almeno secondo quanto traspare dalle battute di Levine, le stime sono decisamente esagerate.

Link: Twitter - Ken Levine