Secondo una rilevazione di EEDAR i giochi console si stanno allontanando dal multiplayer 49

Dal 2006 a oggi il calo è stato netto, almeno in base alle percentuali

NOTIZIA di Mattia Armani —   26/03/2013

Il supporto online ha garantito alle console aggiornamenti, digital delivery e video streaming, ma se escludiamo fenomeni come Halo e CoD, il gaming su console si è allontanato dal multiplayer.

Questo è quanto segnala un rapporto di EEDAR che indica un calo, dal 67 al 42%, dei titoli dotati di supporto multiplayer. Anche il multiplayer asincrono o legato alle leaderboard è in calo, mentre crescono, fino al 41%, i titoli che non hanno alcun tipo di multiplayer.

Ovviamente, nel caso in cui il free-to-play arrivasse in massa su console, queste statistiche si rovescerebbero all'istante, ed è probabile che l'enorme afflusso di titoli indie, di remake e di porting classici influenzi notevolmente la rilevazione. Ma è pur vero che titoli come BioShock Infinite, Batman Arkham City, Skyrim o Heavy Rain non si sono piegati alla deriva multigiocatore che in molti casi è un'aggiunta superflua e persino capace di sottrarre risorse allo sviluppo di un titolo.

Fonte: Penny Arcade

Secondo una rilevazione di EEDAR i giochi console si stanno allontanando dal multiplayer