Battlefield 4 - Ecco perché non c'è una versione Wii U 125

Troppo rischioso

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   27/03/2013

Come probabilmente molti avranno notato, tra le piattaforme annunciate per il nuovo Battlefield 4 ne manca una: Wii U.

Il creative directori di DICE, Lars Gustavsson, ha spiegato che la decisione di non far uscire il gioco sulla nuova console Nintendo è dovuta alla necessità di concentrare gli sforzi su quanto il team sarebbe stato in grado di "fare bene", secondo quanto riferito da Videogamer.

"Penso soprattutto che per me, come creative director, la priorità numero uno sia rilasciare un grande gioco e un'ottima esperienza", ha detto Gustavsson, "a volte, almeno per noi, è meglio concentrarsi su quello che sappiamo fare bene e che conosciamo altrettanto bene, e assicurarci che si rilasci qualcosa di buono piuttosto che osare troppo, sforzarsi su qualcosa di incerto e mettere a rischio tutto". Insomma, i DICE preferiscono andare sul sicuro sviluppando su piattaforme che conoscono bene, e che sanno di sfruttare al meglio, a quanto pare, nonostante tra queste vi sia anche la nuovissima PlayStation 4, dunque non si può dire che abbiano voluto contenersi alla generazione attuale. Purtroppo, non si tratta del primo caso di gioco multipiattaforma di prossima uscita che non comparirà su Wii U.

Fonte: Videogamer

Multiplayer.it è presente alla GDC 2013 con i propri inviati per proporvi un coverage completo dei titoli in fiera. Per tutti i dettagli sulla copertura e gli appuntamenti in superdiretta, cliccate qui.