Dopo Desilets, Ubisoft silura anche l'ex producer della serie Assassin's Creed 40

Regolamento di conti in corso?

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/05/2013

Dopo il licenziamento di Patrice Desilets, l'ex creative director di Assassin's Creed che lavorava a 1666 con THQ Montreal, titolo ancora non confermato da Ubisoft, oggi è toccato a Jean-François Boivin, ex producer sempre di Assassin's Creed, di essere licenziato dal publisher. È stato Desilets a darne di fatto l'annuncio con un tweet di solidarietà, legando di fatto questo licenziamento al suo.

Boivin aveva lavorato come production manager per Ubisoft dal 2005 al 2010, e come associate producer per Assassin's Creed, Assassin's Creed 2 e Assassin's Creed Brotherhood. Nel 2010 lasciò Ubisoft per unirsi a Desilets in THQ Montreal.

Fonte: Games Industry