Apple si accolla la maggiorazione SIAE per copia privata

I prezzi ritornano ai livelli precedenti

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   29/07/2014
292

A quanto pare Apple è tornata sui suoi passi e ha riportato i prezzi dei suoi listini ai livelli precedenti, accollandosi la maggiorazione SIAE per la copia privata sui MacBook Pro Retina. Insomma, sono rientrate le polemiche dei giorni scorsi che hanno coinvolto anche il ministro Franceschini, difensore a spada tratta della maggiorazione, insieme a tutto il governo.

Apple, dal canto suo, si è comportata come ha sempre fatto in queste occasioni. Macitynet sottolinea infatti che anche in passato, in presenza di nuove tasse, la casa della mela aveva alzato i prezzi, per poi ridurli in un secondo momento. Si tratterebbe di un meccanismo automatico e non di una ritorsione verso governi o enti vari. Fidiamoci, ma la nuova tassa rimane un'assurdità.

Fonte: macitynet