Sony dice la sua su EA Access: non rappresenta un servizio conveniente per i giocatori 431

Sony chiude le porte a EA Access

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/07/2014

Sony ha commentato l'iniziativa EA Access annunciata ieri da Electronic Arts, ovvero il servizio di abbonamento che consente di accedere ad un catalogo di giochi EA più altri benefici aggiuntivi a 3,99 euro al mese.

Secondo quanto riferito dalla compagnia, il servizio in questione non rappresenta una buona offerta per i giocatori: "abbiamo valutato l'offerta dell'abbonamento EA Access e abbiamo deciso che non apporta il tipo di convenienza che gli utenti PlayStation si aspettano", ha riferito un portavoce Sony a GameInformer. "Gli abbonati a PlayStation Plus sono aumentati del 200% dal lancio di PlayStation 4, cosa che mostra come i giocatori cerchino un abbonamento che offra una moltitudine si servizi, attraverso vari dispositivi, ad un prezzo basso. Non pensiamo che chiedere il pagamento di 5 dollari aggiuntivi al mese per questo programma legato a EA rappresenti un'offerta conveniente per gli utenti PlayStation".

EA Access è stato presentato come esclusiva Xbox One, non è chiaro dunque se il comunicato di Sony sia semplicemente un commento su un servizio studiato fin dall'inizio come esclusiva per la console Microsoft o se derivi da un'iniziale proposta dell'abbonamento anche su PlayStation. In ogni caso, sembra che Sony non sia intenzionata ad aprire PSN alla possibilità di abbonamenti paralleli aggiuntivi.

EA Access è un abbonamento ai titoli Electronic Arts: al costo di 3,99 euro al mese (in aggiunta all'abbonamento Gold) è possibile accedere liberamente ad un catalogo di vari titoli EA che il publisher ha riferito essere in continua espansione e senza limiti di tempo (finché dura l'abbonamento), sconti per l'acquisto di titoli online e la possibilità di accedere in anticipo ai giochi in uscita.

Fonte: GameInformer