Casey Hudson, producer di Mass Effect, lascia BioWare 43

Uno dei pilastri di BioWare se ne va

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/08/2014

Dopo sedici anni di attività, Casey Hudson ha lasciato BioWare, dove aveva svolto anche il ruolo di executive producer per la serie Mass Effect, tra gli altri impegni.

Partito come technical artist su Neverwinter Nights e MDK2, Casey Hudson è diventato poi Project Director per Star Wars: Knights of the Old Republic. Ha poi guidato lo sviluppo sulla trilogia di Mass Effect, consacrandosi dunque come uno dei pilastri del team di sviluppo, in particolare per quanto riguarda la costruzione di produzioni di alto profilo e incentrate sulla narrazione.

"Dopo quella che sembra già una vita intera, fatta di esperienze straordinarie, ho deciso di premere il tasto reset e andare via da BioWare", ha affermato Hudson in una lettera di saluto. "Mi prenderò una pausa e penserò a cosa fare successivamente, magari pianificando una nuova serie di sfide".

Hudson ha poi fatto un riferimento a quello che potrebbe essere il nuovo e misterioso titolo da presentare alla Gamescom 2014: "Sebbene non sia un momento facile per fare un cambiamento del genere, penso sia comunque il momento migliore. Le fondamenta della nostra nuova proprietà intellettuale sono ormai complete presso il team di Edmonton e lo studio è pronto per passare alla pre-produzione su un gioco che penso andrà a ridefinire l'intrattenimento interattivo. Allo stesso modo lo sviluppo sul prossimo Mass Effect è già ben avviato".

Inoltre, rivolgendosi ai videogiocatori, Hudson ha aggiunto: "Dopo aver guidato lo sviluppo su quattro grandi giochi, sono profondamente contento del ruolo che sono riuscito a coprire nella creazione di questi titoli. L'idea che tanti di voi abbiano passato con gioia del tempo nei mondi che abbiamo creato è l'obiettivo definitivo della mia carriera ed è stato il vostro supporto a renderlo possibile".

Fonte: Blog di BioWare