World of Warcraft ha perso per strada più di 3 milioni di abbonati 87

Crollato a 7,1 milioni

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   07/05/2015

Dopo il recupero di abbonati dello scorso Natale, dovuto al lancio dell'espansione Warlords of Draenor, evidentemente effimero, che portò gli abbonati a risalire oltre quota 10 milioni, World of Warcraft sembra aver subito un nuovo esodo nell'ultimo quarto dello scorso anno fiscale. Nel suo ultimo rapporto finanziario Activision Blizzard ha infatti fatto fermare l'asticella degli abbonati a 7,1 milioni, che è comunque una cifra molto elevata, tale da rendere ancora WoW l'MMORPG pay-to-play più giocato al mondo. Stando alle parole del publisher, il calo era oltretutto atteso e le perdite per la fuga dei giocatori sono state parzialmente compensate dall'aumento dei prezzi in alcune regioni. Insomma, World of Warcraft non è morto, ma sta subendo pesantemente i colpi delle modifiche del mercato.

Fonte: Gaming Bolt