Apple sta rimuovendo dall'App Store tutti i giochi con in copertina la Bandiera degli Stati Confederati d'America

Una bella assurdità in quel di Cupertino

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/06/2015
105
Apple sta rimuovendo dall'App Store tutti i giochi con in copertina la Bandiera degli Stati Confederati d'America

Avete pubblicato un gioco storico sull'App Store mettendo in copertina la Confederate flag? Ossia la Bandiera degli Stati Confederati d'America che probabilmente avete visto in decine tra foto, film e videogiochi? Non fa niente che si tratti di un titolo storico serissimo come Ultimate General: Gettysburg, Civil War: 1862, Civil War: 1863 o Civil War: 1864, perché Apple ve lo tirerà giù affermando poi che avete usato la bandiera in modo offensivo, come riportato da Andrew Mulholland di HexWar Games (lo sviluppatore dei titoli sopracitati). Peccato che si tratti di strategici che di offensivo e razzista (il nodo è questo) hanno poco e nulla, visto che contrappongono semplicemente le due fazioni come storia vuole.

Purtroppo gli Stati Uniti sono fatti così: se vuoi puoi comprare un fucile d'assalto e fare una strage indisturbato, ma se si scatena un dibattito contro qualcosa (la Confederate flag viene vista come un simbolo razzista), potete stare certi che la faranno sparire dai consessi pubblici senza perdere tempo in ragionamenti. Non per niente l'iniziativa di Apple segue quella di altri colossi commerciali come Walmart, eBay, Amazon e Sears, quindi non c'è molto da stupirsi.