I bundle sprovvisti di copia fisica potrebbero avere giorni difficili 152

Una nota catena dice no

NOTIZIA di Dario Rossi   —   17/09/2015

Una famosa catena di videogiochi ha comunicato la decisione di non essere più intenzionata a vendere bundle comprensivi di codici digitali, necessari per riscattare il gioco ma che escludono ovviamente la presenza della copia fisica. I motivi sono da ricercare nell'interesse dell'azienda verso il mercato dell'usato retail. L'iniziativa è già in atto, poiché la divisione statunitense ha recentemente incluso una copia fisica di Madden NFL 16 nei bundle PlayStation 4 e Xbox One, grazie a un accordo preso con Electronic Arts. Si tratta di una mossa importante e da tenere d'occhio per le possibili ripercussioni, rappresentando un più o meno indiretto atto di forza contro il mercato digitale console.