Un grave bug ha colpito Steam a Natale 92

Era possibile visualizzare gli account di altri utenti

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   26/12/2015

Nella giornata di ieri, Steam ha sofferto di un grave bug che, per circa un'ora, ha consentito agli utenti di accedere in maniera casuale ad altri account, mettendone naturalmente a rischio i dati sensibili, come indirizzi e-mail e cronologia degli acquisti. Molti hanno pensato potesse trattarsi di un attacco da parte di hacker, ma dopo aver spento e riattivato i server Valve ha rilasciato un comunicato ufficiale su quanto accaduto, che recita così:

"Steam è tornato online e non si rilevano problemi. A causa di una modifica nella configurazione, ieri, un problema di cache ha consentito ad alcuni utenti di accedere a pagine generate per altri utenti, il tutto per un periodo inferiore a un'ora. La questione è stata risolta. Crediamo che, al di là della visualizzazione delle pagine, non sia stato possibile effettuare azioni non autorizzate con gli account, dunque non è richiesta alcuna azione da parte degli utenti."