Gigantesco furto dati a seguito di un attacco hacker, colpiti anche i servizi Gmail, Yahoo e Microsoft  51

Conviene cambiare la propria password

NOTIZIA di Dario Rossi   —   05/05/2016

Una brutta notizia e un brutto colpo alla sicurezza informatica: un hacker di origine russa afferma di aver acquisito milioni di credenziali di collegamento per servizi come Mail.ru, ma purtroppo anche Gmail, Yahoo e Microsoft.

I numeri sono preoccupanti: si parla di 40 milioni di account Yahoo compromessi, 33 milioni di account Microsoft e quasi 24 milioni Gmail. Il furto dei dati è stato scoperto da Hold Security. Il consiglio è quello di cambiare la propria password il prima possibile, specie se la stessa password è utilizzata anche per altri servizi estranei all'attacco.