Digital Foundry analizza le prestazioni di Shadow of the Beast  13

E lo paragona all'originale

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   17/05/2016

Digital Foundry ha analizzato le performance del reboot di Shadow of the Beast per PlayStation 4, mostrando anche qualche sequenza del gioco originale per Amiga. La nuova versione vanta ottime animazioni, paesaggi suggestivi, un sistema di combattimento decisamente più solido e un frame rate di 60 frame al secondo piuttosto stabili, a parte qualche calo che però risulta difficile da distinguere durante l'azione.