PlayStation VR dovrebbe aver venduto quasi 1,3 milioni di unità, superando la somma di Oculus Rift e HTC Vive 86

Le vendite di PlayStation VR procedono bene, a quanto pare

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   10/05/2017

I dati ufficiali parlavano di 915.000 unità vendute nei primi quattro mesi e Sony ha dichiarato di recente che le cose continuavano ad andar bene per il visore PlayStation VR. Ebbene, secondo SuperData il dispositivo per la realtà virtuale ha venduto 375.000 unità durante il primo trimestre dell'anno, raggiungendo dunque un totale di quasi 1,3 milioni di pezzi e superando ampiamente la somma di Oculus Rift e HTC Vive venduti nel medesimo periodo.

"Sony è stata molto chiara sul fatto che PlayStation VR è un dispositivo di realtà virtuale e non unicamente destinato ai giochi. Stanno lavorando con alcune aziende per mettere a punto applicazioni commerciali, sebbene non si tratti della loro prima scelta. È in effetti un discorso simile a quello fatto per PlayStation 4, che punta a portare nelle case degli utenti un ecosistema dedicato all'intrattenimento in generale, non solo ai videogame. Lo stesso percorso intrapreso per PlayStation VR, dunque."

SuperData ha stimato che il taglio di prezzo di Oculus Rift non ha consentito al visore prodotto da Facebook di superare HTC Vive durante il primo trimestre, con quest'ultimo a quota 95.000 unità e il Rift a 64.000 unità. La compagnia si aspetta che nel corso dell'anno vengano venduti in totale 553.000 HTC Vive e 346.000 Oculus Rift, ma parliamo appunto di numeri sostanzialmente inferiori a quelle che sono le stime per PlayStation VR, che dovrebbe raggiungere i 2,6 milioni entro la fine del 2017.