The Vanishing of Ethan Carter gira molto bene su Xbox One X e consente di regolare la risoluzione fino a 4K reali

Digital Foundry ha analizzato la versione Xbox One di The Vanishing of Ethan Carter

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   21/01/2018
63

In arrivo questo mese, la versione Xbox One di The Vanishing of Ethan Carter gira molto bene sia sul modello standard che su Xbox One X, stando all'analisi tecnica effettuata da Digital Foundry.

Sulla nuova console Microsoft, il gioco consente di regolare la risoluzione a 1080p, 1440p o 2160p, con la possibilità di attivare il lock del frame rate o meno. Il risultato? A 4K reali il gioco gira sempre sopra i 30 fotogrammi al secondo, mentre a 1440p e 1080p raggiunge il target dei 60 frame al secondo.

C'è un problema con il lock, che si fissa a 32 fotogrammi anziché 30, creando un fastidioso effetto judder, ma gli sviluppatori probabilmente riusciranno a risolverlo con una patch in tempo per il lancio oppure al day one.

Per il resto, l'avventura realizzata da The Astronauts si conferma splendida da vedere anche sulla console Microsoft, grazie alla grafica realistica con asset in fotogrammetria e a una direzione puntuale e precisa, che non lascia nulla al caso.